Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
12 février 2012 7 12 /02 /février /2012 23:39
RoyalMonaco_testata.jpg 

  ROYAL MONACO  WEB MAGAZINE

 

  

PAGINA WEB AMBASCIATA D'ITALIA NEL PRINCIPATO DI MONACO   
  ►http://www.ambprincipatomonaco.esteri.it/Ambasciata_Monaco/  

RETROUVEZ NOS ARTICLES SUR "ROYAL MONACO JOURNAL" BIMENSUEL DE IL FOGLIO ITALIANO
FEVRIER BLOG RANK  78

 

 
 MONACO - CONSEIL NATIONAL: IL PUNTO MENSILE CON LA STAMPA

octobre24-0333.JPG
(c) L. Mattera

  L'approccio mensile del Conseil National (Parlamento) con la stampa datato 9 febbraio è iniziato con una polemica al centro dell'attenzione locale che ha indotto il presidente Jean-François Robillon  ad adire una interpellanza  al governo  riguardante l’assegnazione di un locale nel territorio demaniale monegasco aggiudicato ad un privato residente a Nizza eludendo il regolare iter procedurale che prevede, in funzione di una disposizione del 2009, un'analisi seguita da una opinione da parte dei componenti di una commissione  predisposta per le concessioni o assegnazioni di questo tipo.
Quello che conta, afferma Robillon, è il rispetto delle procedure! Nel 2009, proprio per eliminare ogni sorta di abuso, è stato costituito un regolamento che stabilisce una linea di priorità a favore degli interessi della comunità monegasca! Nella fattispecie della vendita ad una persona non monegasca, non residente, come il caso in esame, vi è stata una omissione verso la richiesta d'analisi e d'opinione da parte della Commissione ancorché una palese omissione di trasparenza che ha indotto l'interpellanza governamentale.
Nella seconda informativa , Robillon annuncia che il Parlamento è in attesa di conoscere per il 14 febbraio il piano di rilancio che l'SBM terrà dinanzi al Parlamento ed al Governo che concerne argomenti intorno alla priorità ai giochi d'azzardo, all'impiego del personale monegasco ed all'aspetto finanziario di questa società quotata in borsa che contribuisce in maniera rilevante alle finanze dello Stato. Si discutera della TVA (IVA) e dei contributi sociali.
Jean Charles Gardetto, Presidente dalla Commissione alle Finanze, si occupa di un progetto di legge realizzato con un grande esperto giuridico, il Prof. Thierry Serge Renoux, per la riorganizzazione dell'amministrazione giudiziaria (basata ancora su elementi del 1918!), che è ancora bloccata dal maggio 2004! Gardetto reitera l'arcaicità dell'organizzazione vigente che definisce "senza fondamenti giuridici" e spinge a dare legittimità alla direzione dell'Amministrazione Giudiziaria ma , mentre stiamo scrivendo, ci perviene un comunicato stampa *(vedi annesso) dal Palazzo Principesco con cui il Sovrano deplora queste dichiarazioni del Presidente Gardetto affermando che rinnova la Sua fiducia alla Direzione dei Sevizi Giudiziari, all'insieme di magistrati , funzionari e personale giudiziario .
Gardetto informa anche sul disegno di legge 193  per la modifica all'esercizio della professione d'avvocato nel Principato e quella di consigliere giuridico auspicando, per i primi, una fusione tra la qualifica di avvocato e di avvocato difensore, e per i consiglieri giuridici una chiusura a richieste di apertura d'uffici da parte di personale non monegasco.
Luigi Mattera - Royal Monaco Journal / Il FOGLIO Italiano
 _____________________________________________________________________________________________

*

Palais Princier,
Vendredi 10 février 2012


COMMUNIQUE DE PRESSE

S.A.S. le Prince déplore les récentes déclarations, en conférence de presse, du Président de la Commission de Législation du Conseil National qui appelle à une réforme substantielle visant à « donner une légitimité » ainsi qu’un « fondement constitutionnel » à la Direction des Services Judiciaires.

La légitimité de cette institution, qui existe depuis 1918 sans que sa constitutionnalité ait été - ou puisse être - remise en cause, est incontestable. La Direction des Services Judiciaires assiste le Prince Souverain dans l’exercice de la mission qui Lui incombe de veiller à la bonne administration de la Justice. L'indépendance de la Justice, garantie par la Constitution, s’étend même au fonctionnement administratif de l’institution judiciaire, comme l'exprime l’article 46 de la Constitution.

La Direction des Services Judiciaires constitue ainsi un modèle qui a fait ses preuves. Elle contribue éminemment à la qualité largement reconnue du service public de la justice monégasque. C’est pourquoi cette spécificité remarquable de la Principauté doit être absolument préservée.

S.A.S. le Prince appelle à nouveau de Ses vœux un vote rapide du projet de loi n° 778 relative à l'administration et à l'organisation judiciaires, déposé en 2004 sur le bureau du Conseil National.

Il tient à renouveler Sa confiance à la Direction des Services Judiciaires, à l’ensemble des magistrats du siège et du parquet, aux greffiers et à tous les personnels de justice.

Partager cet article

Repost 0
Published by royalmonacoriviera - dans GIORNALISMO
commenter cet article

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche