dr

 

Presentazione del libro di fumetti di J.P.Dirick " Mangiume" sul tema dell'alimentazione, (argomento principale anche

dell'Expo 2015) che per la prima volta e' stato tradotto anche in monegasco oltre che in francese. Nel Principato vi sarà

anche il Festival Internazionale della Bande Dessine' il 7 e 8  febbraio :, si tratta di un progetto culturale , iniziato anni fa

e presente in vari paesi europei, per sensibilizzare i più piccoli e non solo a rispettare di più gli animali e la natura che

ci circonda.

 

La nota di Iuliana Ierugan 


IULIANA

L'incontro con Jean-Pierre Dirick , disegnatore e scrittore francese, ha rappresentato per me una

piacevole sorpresa : il suo entusiasmo, il desiderio di lasciare qualcosa dietro di sé, di non passare

indifferente rispetto ai problemi piccoli e grandi che attraversa la società attuale, "contagia" subito

chiunque lo conosca.

L'ho visto al lavoro tra i bambini, spiegando, raccontando, e cosi’ mi sono decisa di farvelo conoscere

cari lettori !

NOVEMBRE13-0280A.jpg


Il rispetto per il pianeta che ci ospita e del quale siamo abitanti ma non padroni, come per millen

si è considerato, (provocando cambiamenti profondi a volte irreversibili nell’ecosistema), dovrà essere

il filo conduttore del comportamento della nostra generazione e di quelle future per creare le condizioni

di una vita armoniosa per tutto quello che è vivo sulla Terra. La natura, tante volte maltrattata, ci si

ritorcerà contro se non sapremo proteggerla, difenderla, educare noi stessi e coloro che ci seguiranno...

E Jean-Pierre Dirick ci aiuta proprio in questo senso : educarci ed insegnare a educare.

E guarda caso...se gli animali fossero i nostri padroni come ci sentiremmo, come agireremmo??!!

Una splendida lezione da condividere con i grandi e con i piccoli; dal foglio bianco, dalla matita di

Dirick nascono i nostri nuovi amici che ci accompagneranno nella lettura del racconto .

La collezione dei libri di Jean-Pierre Dirick è stata realizzata con il sostegno dell’organizzazione

Arcimboldo Global Communication, ed è stata tradotta e distribuita già in diversi paesi europei.

Le somme ottenute dal presente libro saranno devolute per dei giovani che seguiranno dei corsi di

cinematografia e di cartoni animali. Concludo con una citazione del Piccolo Principe di Antoine de

St.Exupery: "il bambino che accarezza un animale che soffre, un giorno saprà aiutare il

suo fratello..." Oggi queste parole mi sembrano piu attuali che mai...

Vi auguro una gradevole lettura accanto ai piccoli ai quali è indirizzato principalmente questo libro e

non dimenticate...riflettete su cio che è la Vita e su come la viviamo.