Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
17 mars 2012 6 17 /03 /mars /2012 18:28

 

RoyalMonaco_testata.jpg 

  ROYAL MONACO  WEB MAGAZINE

  IL PRIMO WEB MAGAZINE AL MONDO DI MONACO DIVENUTO CARTACEO. UNA CONTROTENDENZA CHE FA PROSELITI.    

 

PAGINA WEB AMBASCIATA D'ITALIA NEL PRINCIPATO DI MONACO   
  ►http://www.ambprincipatomonaco.esteri.it/Ambasciata_Monaco/  

RETROUVEZ NOS ARTICLES SUR "ROYAL MONACO JOURNAL" BIMENSUEL DE IL FOGLIO ITALIANO   
FEVRIER BLOG RANK  78  

A NIZZA IN CONFERENZA' MICHELE VIETTI VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA  ITALIANA, PRESENTA IL SUO ULTIMO VOLUME

octobre24-0864.JPG

Michele Vietti e Christian Estrosi al centro dell'immagine

 Il Vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Italiana' On. Michele Vietti ha reso visita al Sindaco di Nizza e Presidente della "Métropole Nice Côte d'Azur", Christian Estrosi , il quale ha dato un ricevimento in suo onore il giorno 9 marzo 2012 in presenza dell'Ambasciatore Luciano Barillaro, Console Generale d' Italia a Nizza. 

octobre24-0868A.jpg

Alle ore 19:00' introdotto con un discorso da Christian Estrosi , già Ministro dell'Industria nel governo di Sarkozy e di origine italiane, il quale ha rinnovato i legami storici che legano Nizza col "Bel Paese" , Michele Vietti ha presentato  alle autorità' istituzionali nizzarde, agli invitati speciali' della stampa ed ai numerosi italiani residenti sulla Costa Azzurra, il proprio testo " La fatica dei giusti".
Con la competenza ed i ruoli acquisiti nel ambito della Magistratura italiana, Michele Vietti ha anche il coraggio di sviscerare le reali problematiche che pesano sul magistrato oggigiorno e dei meccanismi che si devono porre in atto per svincolarsi da "trappole" istituzionali e politiche che affliggono la società italiana...
15juillet-0855A.jpg
Il Vice-Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura italiana è stato eletto nell'incarico da poco più di un anno (2 agosto 2010)' succedendo a Nicola Mancino. Piemontese' avvocato e deputato dell'UDC' è noto nell'ambito politico ed accademico italiano con un curriculum di alta levatura'  avendo ricoperto incarichi ministeriali', professionali (avvocato patrocinante in Cassazione) ed  universitari (docente). Nel Consiglio Superiore della Magistratura è stato già Presidente della XII Commissione (Regolamento) e Vice Presidente della I Commissione.
Il C.S.M. è l'organo di autogoverno della Magistratura civile e penale' creato per garantire l'indipendenza della magistratura dagli altri organi di potere dello Stato' in particolare da quello esecutivo.
Il CSM non fissa e non persegue obiettivi politici' ma è titolare' per Costituzione' della funzione di governare l'ordine giudiziario' di cui tutela l'autonomia e l'indipendenza. 
Ad esso compete l’autogoverno dei magistrati ordinari' civili e penali. Gli spettano' infatti' le competenze in materia di assunzioni' assegnazioni e trasferimenti' promozioni e provvedimenti disciplinari nei riguardi dei magistrati ordinari (i magistrati amministrativi' contabili e militari hanno propri organi di governo).
15juillet-0848.JPG
Si riconoscono nell'immagine l'Ambasciatore Luciano Barillaro, secondo da sin., alle spalle, il Ministro della Giustizia di Monaco Philippe Narmino, Michele Vietti, una signora ed il Sindaco Christian Estrosi.
Michele Vietti' dopo aver esposto l'organicità ed il ruolo funzionale del C.S.M.' esprime la propria preoccupazione per la lentezza della "giustizia" in Italia definendola  poco brillante in quanto i processi' civili e penali rappresentano cifre esorbitanti ' nella quantità come nella durata' per come si trova strutturato lo stabilimento giuridico: 

►5 milioni 600 mila processi civili - durata 800 giorni per il 1° grado - 1500 giorni appello - 35 mesi Cassazione
►3 milioni 300 mila processi penali - durata 500 giorni per il 1° grado -750 giorni appello -   8 mesi Cassazione.

Di fronte ad un numero abnorme di avvocati, oltre 200 mila, (Vietti informa che solo a Roma ve ne sono quanti in tutta la Francia) mentre il numero dei magistrati italiani è in linea con quello  europeo', l' alto magistrato ritiene che una possibilità di riduzione della durata dei processi si possa ottenere tramite:                     

-  la ristrutturazione dei tribunali' ovvero il loro concentramento in uniche aree anzicché la decentralizzazione in aree urbane
-  la specializzazione dei giudici in settori di competenza

- la formazione professionale continua e la selezione unitamente al controllo deontologico.

- la riduzione e concentrazione delle sanzioni penali ed eliminazioni di quelle inutili o anacronistiche.

 Ed a tale proposito' Vietti  critica la condotta dei governi che parlano di depenalizzazione mentre crea nuovi reati ingorgando il sistema giudiziario: "il bacino d'acqua che si travasa in una conduttura intasata(da leggi inutili)' dove l'acqua si disperde senza poter azionare i mulini = dispendio di energie umane e materiali"

 

Antonio Morabito, Ambasciatore d'Italia nel Principato di Monaco con Philippe Narmino e Michele Vietti, durante la conferenza del 6 giugno 2011 tenutasi al Tribunale di Monaco.

Partager cet article

Repost 0
Published by royalmonacoriviera - dans GIORNALISMO
commenter cet article

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche