Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
24 janvier 2012 2 24 /01 /janvier /2012 07:11

 

RoyalMonaco_testata.jpg 
 

ROYAL MONACO  WEB MAGAZINE 

  

PAGINA WEB AMBASCIATA D'ITALIA NEL PRINCIPATO DI MONACO   
  ►http://www.ambprincipatomonaco.esteri.it/Ambasciata_Monaco/ 

 

LEGGE COMUNITARIA.
PD e FLI chiedono
l’eliminazione di una
NORMA SBAGLIATA
che trasforma in censori
i fornitori di servizi web

 

Roma, 23 gennaio 2012. “La norma della legge Comunitaria che impone ai fornitori di servizi Internet di rimuovere dalla rete contenuti ritenuti illeciti crea una serie di distorsioni contrarie all’intento originario del legislatore europeo e italiano. Per questo abbiamo presentato un emendamento soppressivo”. Lo dicono i deputati del Pd Silvia Velo e Sandro Gozi. “Il prestatore del servizio - proseguono Velo e Gozi - agendo in qualità di mero intermediario, non ha la capacità ne il compito di accertarsi se i contenuti segnalati siano effettivamente illeciti. Fra l’altro questa segnalazione potrebbe essere fatta da ‘qualunque soggetto interessato’. Non devono essere imposti ai prestatori di servizio obblighi di identificazione e monitoraggio preventivo dal momento che ciò é in aperto contrasto con la normativa europea sul commercio elettronico e potrebbe avere gravi conseguenze in termini di libertà di espressione e di sviluppo del mercato digitale italiano”. (ANSA).

 

EMENDAMENTO FLI CONTRO NORMA FAVA SU INTERNET

 

Roma, 23 gennaio 2012. A firma dei deputati di Futuro e Libertà Flavia Perina e Benedetto Della Vedova e’ stato presentato oggi un emendamento di abrogazione dell’articolo 18 del ddl Comunitaria in discussione alla Camera dei Deputati. Ne ha dato notizia un comunicato. Si tratta della misura proposta dal deputato della Lega Nord Gianni Fava (introdotta nel testo del ddl durante i lavori di Commissione) con la quale s’introdurrebbe la facoltà per “qualunque soggetto interessato”, e non solo per l’autorità pubblica, di richiedere a un fornitore di servizi internet la rimozione di contenuti pubblicati online e ritenuti illeciti dallo stesso soggetto richiedente. “Se qualcuno pensa che, per contrastare la pirateria e gli atti illeciti compiuti in Rete, si debba ridurre la liberta’ di espressione degli utenti, limitare l’attivita’ dei principali operatori del web e introdurre un’insensata inversione dell’onere della prova sulla liceita’ dei contenuti pubblicati, non ha capito molto di Internet, ne’ di pirateria. E sicuramente non sa cos’e’ la liberta’”, ha dichiarato Perina. (AGI)

Partager cet article

Repost 0
Published by royalmonacoriviera - dans GIORNALISMO
commenter cet article

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche