Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
24 décembre 2012 1 24 /12 /décembre /2012 16:27

 

RoyalMonaco_testata_v013_DEF-copie-1.jpg

ArtMonaco_13_eflyer_INFO.jpg 

 

PRIMO WEB MAGAZINE AL MONDO DI MONACO DIVENUTO CARTACEO.      

IN PAGINA WEB AMBASCIATA D'ITALIA NEL PRINCIPATO DI MONACO   
  ►http://www.ambprincipatomonaco.esteri.it/Ambasciata_Monaco/  

RETROUVEZ NOS ARTICLES WEB SUR "ROYAL MONACO JOURNAL" 
DECEMBRE BLOG RANK  79

 

 

Continua la stagione teatrale dell’Ariston con l’ultimo spettacolo prima della pausa per il Festival di Sanremo, al quale si aggiungono due appuntamenti al Teatro Centrale.

Al Teatro Ariston venerdì 28 dicembre alle ore 21.15 è il turno di Maurizio Battista.

Al Teatro Centrale giovedì 3 gennaio alle ore 21.15 tornano in scena dopo lo il successo dello scorso agosto, Los Hermanos Macana con il loro “Tango Macho”, mentre giovedì 17 gennaio la compagnia Russian Classical Ballet presenta il balletto classico “Il lago dei cigni

https://mail-attachment.googleusercontent.com/attachment/u/1/?ui=2&ik=bd37c32730&view=att&th=13bcca523d05d4b5&attid=0.2&disp=inline&safe=1&zw&saduie=AG9B_P-FkpHdJnw9sqd6f9i00GfX&sadet=1356363069882&sads=xg05hYWF07w0wF24yFYJh2x5wo0 

La stagione primaverile del Teatro Ariston ripartirà  sabato 30 marzo 2013 alle ore 21.15 con Michelle Hunziker in “Mi scappa da ridere” e sabato 6 aprile 2013 alle ore 21.15 con  i Negrita con il loro tour “Unplugged 2013”

 

 

 

===========================================

 

 

¨           Teatro Ariston - Venerdì 28 dicembre ore 21.15: Maurizio Battista “Sempre più convinto”

 

Maurizio Battista

In Sempre più convinto

testi di Maurizio Battista in collaborazione con Riccardo Graziosi

 

È Sempre più convinto Maurizio Battista carico di rinnovata energia e di antichi ideali, per mostrarci le assurdità  a  cui  ci  stiamo  abituando  attraverso  un’analisi  irriverente  e  spassosa  dei  mezzi  diinformazione, dei programmi televisivi, dei cartelloni pubblicitari, degli annunci in genere.

Con la lente del suo tagliente sarcasmo mette a fuoco i tanti paradossi dei nostri tempi e solletica l’ilarità del pubblico che  -  liberato  dai  normali  schemi  mentali –  lo  segue  nelle  spietate  analisi  socio-comiche,  tra  le  quali l’eterna lotta tra uomini e donne.

Il suo sguardo scanzonato e le sue domande taglienti, alle gag e ai monologhi, sono gli ingredienti di uno  spettacolo  esilarante  all’insegna  della  schiettezza  e  del  divertimento,  dove  la  parola  semplice  e sincera raggiunge le pieghe dell’anima, e dove una certa ‘vivace romanità’ gli permette di sbilanciarsi in una giungla di controsensi ed incongruenze.

Battista propone inoltre diversi aneddoti legati alla strada lunga e tortuosa verso i prestigiosi palcoscenici che ora calca; quella strada iniziata nelle cantine della capitale, dove si saliva sul palco con il cappotto non per il freddo, ma per paura che ‘sparisse per sempre’. Fu proprio in queste cantine che nacquero i pezzi più famosi del suo repertorio, quelli che poi, con il tempo, sono diventati i suoi cavalli di battaglia, e  che  ci  propone  in  questa  felice  occasione:  “La  siringa”,  “paletta  e  secchiello”  e  il  famosissimo “Portaportese”.

E poi, per non dimenticare, le storie ‘romanzate’ che hanno popolato le cronache dei quotidiani e dei settimanali in questa estate appena terminata.

La scaletta degli spettacoli di Maurizio Battista varia ogni sera, a seconda del pubblico e delle notizie di attualità; ma una cosa è certa… con Maurizio Battista si ride!

 

 PREZZI D’INGRESSO:

 

Poltronissima € 30 ,00 +  € 3 ,00 prev.

 Poltrona € 25 ,00 +  € 3 ,00 prev.
Poltrona II° sett. € 22,00 + € 3,00 prev.

 

1° fila galleria 25,00 +  € 2 ,00 prev.

Galleria € 20 ,00 + € 2 ,00 prev.
Galleria II° sett. € 16,00 + € 2 ,00 prev.

 

¨           Teatro Centrale - giovedì 3 gennaio ore 21.15: Los Hermanos Macana in “Tango Macho”

 

Protagonisti  indiscussi  dei  festival  di  tango  in  tutti  i  continenti,  i fratelli Macana (Enrique e Guillermo De Fazio) sono considerati una delle  coppie  di  ballerini  più  talentuose  del  panorama  “tanguero”

internazionale.  Il  significato  del  loro  nome  d’arte  “Macana”,  derivante  dal  gergo  popolare  di  Buenos  Aires,  li  identifica  come picareschi, giocosi, tipi in gamba.   Oggetto della più sbalordita ammirazione  per le loro straordinarie doti    e  per  l’inconsueta  particolarità  di  esibirsi  in  coppia,  Los Hermanos  Macana,  rievocano  le  origini  del  tango  come  i “compadritos” (i guappi dell'epoca) che, per carenza di donne, erano

costretti ad allenarsi e ballare tra di loro, desiderosi di primeggiare, mostrando le loro abilità e doti virili.

Magrissimi,  altissimi,  eleganti,  ironici  e  anche  un  po’  sbruffoni, Los  Hermanos  Macana,  ci  sorprendono,  catturandoci  con  grinta  e mascolinità  in  interpretazioni  uniche,  con  passi  impeccabili  e

velocissimi, uniti a  tanto divertimento. L’originalità del loro stile li consacra  come  una  coppia  unica  capace  di  miscelare  talento, divertimento,  energia  e  grande  rispetto  per  la  magnifica  arte  del

tango. La loro interpretazione provocatoria trasmette leggerezza e scioltezza nei movimenti, il ballo è per loro così naturale, quanto per noi lo è respirare.

Ad impreziosire lo spettacolo, uno straordinario corpo di ballo e  le musiche dal vivo di una strepitosa orchestra della nuova generazione “tanguera” di  Buenos Aires.

 

PREZZI D’INGRESSO:

 

Platea € 28 ,00 +  € 2,00 prev.

Galleria € 23,00 + € 2 ,00 prev.
Galleria II° sett. € 12,00 + € 2,00 prev.

 

¨           Teatro Centrale - giovedì 17 gennaio ore 21.15: Russian Classical Ballet in ”Il lago dei cigni”

 

Il Lago dei Cigni è l’opera più famosa e affascinante tra i capolavori del balletto classico.
In scena, suggestivi pas de deux, pas de trois e danze di gruppo raccontano la romantica storia del principe Siegfried, uomo spaesato dai sentimenti che si trova di fronte al non facile dilemma dell’amore eterno e angelico per il cigno bianco “Odette” e la sensualità emblematica del cigno nero “Odile”, che lo seduce con l’inganno.
RUSSIAN CLASSICAL BALLET
diretto da Evgeniya Bespalova
musica Piotr Tchaikovsky - coreografia Petipa-Ivanov

 

PREZZI D’INGRESSO:

 

Platea € 28 ,00 +  € 2,00 prev.

Galleria € 23,00 + € 2 ,00 prev.
Galleria II° sett. € 12,00 + € 2,00 prev.

 

==========================================================

¨      Teatro Ariston  sabato 30 marzo 2013 alle ore 21.15 Michelle Hunziker in “Mi scappa da ridere”

 

 

Ballandi Entertainment spa presenta

 

MICHELLE HUNZIKER in Mi scappa da ridere

 

di Riccardo Cassini, Francesco Freyrie, Piero Guerrera, Michelle Hunziker e Giampiero Solari

 

Coreografie di BILL GOODSON

Musiche di LEONARDO DE AMICIS

Costumi  GRAZIA MATERIA

Impianto scenico e luci MARCELLO JAZZETTI

Regia video CRISTINA REDINI

Abiti di scena di Michelle ELISABETTA FRANCHI CELYN b.

Ideazione e realizzazione grafica SDB STILE DI BOLOGNA

 

Regia di GIAMPIERO SOLARI

 

Che  cosa  è  la  risata?  Uno  sfogo,  una  reazione  nervosa  del  nostro organismo?  Una  forma  di  timidezza,  un  segnale  di  debolezza,  un indice di positività?

Per Michelle  Hunziker, la risata è  anche un modo di comunicare. E' una sua caratteristica che prorompe, nella vita reale come nel lavoro, non  solo  nei  momenti  giusti  ma  anche  in  quelli  meno  adatti,  come

situazioni  drammatiche  o  malinconiche.  La  risata  è  il  suo  mantra, una  formuletta  magica,  il  bidibi  bodibi  bu  che  spalanca  le  porte  del suo carattere e della sua comunicatività.

 

Se  esistesse  una  favola  di    Michelle  Hunziker,  comincerebbe certamente con una risata. Una risata così cristallina da scatenare un uragano, capace di trasportare lo spettatore in un mondo inatteso di

aneddoti sorprendenti, dove nessuno - soprattutto lei - si prende mai E  da  qui  nasce  “Mi  scappa  da  ridere”,  il  primo  spettacolo  originale portato in scena da Michelle, prodotto da Ballandi Entertainment, in

cui è lei stessa a raccontare la “sua favola”. La sua vita reale, la sua infanzia, la sue passioni, i suoi principi azzurri si fondono a fantasia, invenzione ed immaginazione. Ne nasce uno show scoppiettante dove

Michelle  si  mette  in  gioco  del  tutto:  in  versione  intimista,  sexy, umoristica,  invecchiata,  ritoccata  chirurgicamente  e,  come  da  inizio carriera...  di  schiena.  E  naturalmente  anche  cantante,  ballerina  e

intrattenitrice.

 

Un “One Woman Show” dal ritmo incalzante e dall'impianto visivo di grande  fascino  e  novità,  che  lo  rendono  unico  ed  originale  come l'artista intorno alla quale è stato costruito.

 

Il  supporto  di  mezzi  tecnologici  e  visuali  usati  in  modo  narrativo  ed interattivo, farà sì che Michelle sia accompagnata, ora dal vivo, ora in maniera  creativo-virtuale,  dal  corpo  di  ballo,  dall'  orchestra,  ma

soprattutto da un intrigante personaggio critico e dissacratore, a metà fra  il  Grillo  Parlante  e  lo  Stregatto,  impersonato  da  Michele  Foresta alias Mister Forest.

Con  una  scenografia  ricca  di  ledwall  ed  ologrammi,  "Mi  scappa  da ridere"  ha  alla  regia  Giampiero  Solari.  Lo  spettacolo  è  scritto  da Riccardo Cassini, Francesco Freyrie, Piero Guerrera, Giampiero Solari

ed ovviamente dalla stessa Michelle.

 

Con le coreografie di Bill Goodson le musiche di Leonardo De Amicis, “Mi scappa da ridere” ha impianto scenico e luci di Marcello Jazzetti e regia video di Cristina Redini.

 

PREZZI D’INGRESSO:

Poltronissima € 35,00 +  € 3,00 prev.

 Poltrona € 30,00 +  € 3,00 prev.

Poltrona II sett. 27,00 + 3,00 prev.

1° fila galleria € 27,00 +  € 3,00 prev.

Galleria I sett. € 24,00 + € 2,00 prev.

Galleria II sett. € 22,00 + € 2,00 prev.

 

¨      Teatro Ariston  sabato 6 aprile 2013 alle ore 21.15 Negrita Unplugged 2013

A grande richiesta, si aggiunge una data all’ Unplugged 2013 di NEGRITA che partirà il 15 febbraio prossimo. E’ con gran piacere che, oggi, annunciamo lo show che Pau & co. terranno presso il prestigioso Teatro Ariston di Sanremo il  6 aprile.

 

Prosegue il successo di “Dannato Vivere” e dei NEGRITA. Dopo aver affrontato palasport sold-out e un infuocato tour estivo, la rock band si esibirà per la primavolta in assoluto nei teatri italiani. Trenta concerti su e giù per lo stivale, in cui i NEGRITA eseguiranno non soltanto i classici cavalli di battaglia e quelli

dell’ultimo album “Dannato Vivere”, ma anche brani che da anni non vengono eseguiti dal vivo, il tutto riarrangiato e rivisitato in chiave teatrale per regalare uno spettacolo inedito e dal sound rinnovato, in una situazione intima e raccolta.

 

Il tour nei teatri si svolgerà dal 15 febbraio al 7 aprile.

 

Siete pronti a vedere NEGRITA come non li avete mai visti? Sedetevi comodi...

 

PREZZI D’INGRESSO:

Poltronissima € 37,00 +  € 3,00 prev.

 Poltrona € 32,00 +  € 3,00 prev.

Poltrona II sett. 27,00 + 3,00 prev.

1° fila galleria € 32,00 +  € 3,00 prev.

Galleria I sett. € 24,00 + € 2,00 prev.

Galleria II sett. € 22,00 + € 2,00 prev.

 

= = = = = = = = = = =

Tutti gli spettacoli sono già in vendita presso la biglietteria del Teatro Ariston 0184 506060 e presso la biglietteria del Teatro Centrale 0184 597822 tutti i giorni dalle 16.00 alle 22.00.

 

Gli spettacoli dell’Ariston sono anche acquistabili on-line dal sito www.aristonsanremo.com.

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche