Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
25 août 2012 6 25 /08 /août /2012 07:26

 

 

 

 Royal-Monaco--black.jpg  

 


  IL PRIMO WEB MAGAZINE AL MONDO DI MONACO DIVENUTO CARTACEO.

      

IN PAGINA WEB AMBASCIATA D'ITALIA NEL PRINCIPATO DI MONACO   
  ►http://www.ambprincipatomonaco.esteri.it/Ambasciata_Monaco/  

  AUGUST BLOG RANK  77

 

Ilde MAURIZI: FRAMMENTI RITROVATI DI LUCI E COLORI

Visconti, Ischia e la settima arte

 ildela-mostra--jpg

Viaggio emozionale tra le suggestioni cromatiche dell’Isola tanto cara al regista Luchino Visconti.

I resti di un’antica vetrata della sua villa

“La Colombaia”, recuperati casualmente all’oblio del tempo, diventano tracce di colore in un affascinante percorso artistico sospeso tra sogno e realtà, passato e presente, cinema e vita reale.

E la mano dell’artista sembra essere inconsciamente guidata, nella sua creazione, da una regia più alta: quella rigorosa e intensa del maestro del Neorealismo.

 

                                  Giovanni Carta   fotografo e film-maker

 

 

Abbiamo incontrato Ilde Maurizi a Ischia dopo averne ammirato il lavoro artistico alla Galleria MONTEOLIVETO di Nizza (F) in cui espose in luglio-agosto 2012 un quadro per il cinquantenario della morte di Marylin MONROE (Royal Monaco Ed.N°1).

art13ILDEMAURIZI

L'artista ci dice:

"I vetri sono per me, un cimelio  prezioso  con cui sto realizzando altre opere da quasi due anni.

Nella mia fantasia ho immaginato un incontro spirituale,  in un altro mondo in un’altra realtà,  tra l’attrice ed il regista che in  vita  non credo sia mai avvenuto. 
Luchino Visconti nel 1958 è stato il regista del film “morte di un commesso viaggiatore” tratto da un’opera di Arthur Miller ,marito di Marilyn,  ma come attrice e regista  non hanno mai lavorato insieme.
Se niente succede per caso, avrà un senso l’avere un cimelio di Visconti ed in concomitanza avere l’opportunità di partecipare ad una mostra su Marilyn?
Dei vari colori dei vetri, ho scelto il rosso perchè è il colore più prezioso ed è quello del suo rossetto, del suo sorriso immortale."

 

Solo uno spirito artistico avrebbe potuto intuire  creazioni di opere dalle ceneri di un luogo cult degli anni sessanta e settanta. Il noto attore Andrea Giordana, anch’egli amante dell’isola che fu un importante centro culturale del dopoguerra italiano, ha conosciuto la Maurizi durante una visita alla "Colombaia" mentre l’artista raccoglieva i frammenti di vetro e ne ha appoggiato il progetto trovandolo originale e mediatico per un ritorno al vecchio splendore della villa di Luchino Visconti.

ildeorizzonti-preziosi.jpg

Orizzonti preziosi

 

Nata a Mentana (Roma), Ilde MAURIZI  vive e lavora a Roma.

Ha frequentato la Scuola “Cataldo” di Roma per stilisti (con tesina finale sulla storia del Costume) ed il corso libero di pittura all’Accademia “International Art Accademy” di via Benaco a Roma come allieva del Prof. Lino Tardia e del Prof. Tullio De Franco 

Dal  2001 al 2011 mentre esponeva i propri lavori in note gallerie, ha  frequentato il corso di pittura e nudo dal vivo come allieva  ed assistente del  Maestro MarcoRossati docente di pittura

E’ membro dell’Associazione Culturale “Scienza dell'Arte" Roma e dell’Associazione CapIt  di Roma. L'artista ha ottenuto innumerevoli esposizioni nelle più prestigiose gallerie in Italia ed all'esterero durante dodici anni d'attività. Ilde MAURIZI espone alla Colombaia dal 4 agosto al 31 ottobre 2012

 

ilde.jpg

       Ebano e oro 

“La Colombaia”, nata come antica torre cinquecentesca di avvistamento e successivamente trasformata in dimora privata, fu per lunghi anni presa in affitto dal regista Luchino Visconti per trascorrervi dei momenti di vacanza e di rifugio creativo.

art11ildeP1020600A.jpg

Cuore vulcanico


Nel 1964, il Maestro acquistò definitivamente la dimora,  singolare per il suo eclettismo, che associava lo stile neorinascimentale ed il moresco a un neogotico tipicamente mediterraneo e la  ristrutturò aggiungendo il suo caratteristico  stile creativo.

ildeblu-incandescente-1.jpgildela-via-lattea.jpg

Blu incandescente                                                La via Lattea


Un’opera esterna rilevante fu la realizzazione di una struttura in vetro stile Liberty che con i variopinti colori spezzava il classico stile bianco  arabo della villa.

Con questa torre in vetri provenienti appositamente da  Murano, volle  rivestire un ascensore esterno  che permettesse di accedere al piano superiore, alla sua camera da letto, al suo terrazzo privato.

ildeebano-e-avorio-lampada-1.jpg

Ebano e avorio


I vetri in oggetto, di vari colori, inframmezzati da piombo in classico stile Liberty, raffiguravano  motivi floreali da lui personalmente disegnati.

L’incuria e l’abbandono in cui versò  la villa per alcuni anni dopo la morte del regista nel 1976, presero il sopravvento sulla struttura.

L’opera Liberty si ridusse in frantumi che andarono dispersi nell’area sottostante.

ildela-mostra.jpg

Nel 2010, l’artista Ilde Maurizi ha recuperato parte dei frammenti sottraendoli al fango ed all’oblio realizzandone delle opere nell’intento di  riportare a  nuova vita i preziosi reperti, oggi in mostra all’interno della stessa villa dove sono stati ritrovati  Considerandoli dei veri e propri  cimeli, ha voluto utilizzarli scegliendo rigorosamente di non tagliarli rielaborandoli  in base alla forma che il tempo ha voluto dare ad ogni singolo pezzo. 

ildeP1020612.jpg

L'ascensore di Luchino Visconti, matrice dell'arte della Maurizi

 



Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche