Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
15 octobre 2012 1 15 /10 /octobre /2012 21:56

RoyalMonaco_testata_v013_DEF-copie-1.jpg

 

artmonacoheather letters

 

  IL PRIMO WEB MAGAZINE AL MONDO DI MONACO DIVENUTO CARTACEO.

       

IN PAGINA WEB AMBASCIATA D'ITALIA NEL PRINCIPATO DI MONACO   
  ►http://www.ambprincipatomonaco.esteri.it/Ambasciata_Monaco/ 

 

 

ANDROID                  di Milena Milani

MI HA INVITATO LA BELLA LJUBA

MilenaLjuba.jpg

“Che parola è?”.

“Inglese, la usano tutti. Si pronuncia quasi come si scrive”.

“Che cosa vuol dire?”

“Ha molti significati. Uno di questi è automa oppure robot”.

“Allora diventiamo delle marionette, una specie di burattini”.

“Forse, bisogna prenderla più allegramente, non pensare troppo. È meglio dire android e basta. Così ci tranquillizziamo”.

Iniziamo questo discorso che mi diverte. Sono in Liguria, a Albisola, poco lontano dalla Costa Azzurra e da Monte-Carlo, anzi da Monaco dove Luigi Mattera dirige un nuovo mensile al quale mi ha invitato la mia amica Ljuba Rizzoli. Quanto mi piace questo intreccio di nomi e di personaggi. È naturale che android lega parole e fatti, soprattutto immagini, fotografie, che invierò all’Ambasciatore d’Italia del Principato di Monaco, Antonio Morabito.

IO SONO LA PAZZIA

Ne ho trovata una di qualche anno fa. Io sono una scrittrice di romanzi, di racconti, di poesie. Però amo anche l’arte, ho fatto parte dello Spazialismo di Lucio Fontana, il maestro dei tagli e buchi. I miei libri sono tradotti anche in francese. Le mie mostre personali hanno girato il mondo come le traduzioni. In questa fotografia eccomi tra serigrafie numerate e firmate nella Galleria Bon à tirer di Milano, dove ho avuto molto successo. La tiratura è stata sponsorizzata da Emanuela Baglietto, quella di Varazze, dei motoscafi famosi ovunque. L’arredatore delle sue barche ha cucito dei cuscini sensazionali e io sto li in mezzo alle mie parole dipinte, pezzi unici che i miei collezionisti amano e prediligono. Perché bisogna dire che io, molto prima del francese Ben, mettevo sulla tela i miei aggettivi, le mie frasi in varie lingue. Mi sono ispirata a Erasmo da Rotterdam, al suo Elogio della pazzia scritta e dipinta che bisognerebbe sempre rileggere tanto è straordinario. Chi era? Era uno scrittore unico che nel 1511 fece uscire il suo libro sulla follia. Sono passati tanti secoli e quel volume è sempre di moda. Sono le prime parole che io ho scritto sul cuscino, quelle che la Follia rivolge al proprio pubblico quando dice “io sola vi dico, rallegro con la mia divina potenza gli dei e gli uomini…”.  Me l’ha fatto notare la mia ultima biografa, Lorenza Rossi, anche lei molto brava che qualche mese fa, ha pubblicato un suo libro, dedicato a me, intitolato Milena Milani Una vita in collage. Mando anche la copertina di questo libro che spero sarà tradotto in francese.

Milenafolie.jpg

MILENA MILANI UNA VITA IN COLLAGE

“…Milena Milani è una show woman (una donna spettacolo), scrive le sue pitture e dipinge parole e frasi…” L’ha detto il critico Luigi Serravalli nel 1973, era un mio ammiratore, mi voleva bene, seguiva le mie mostre e la mia produzione letteraria. Questa frase era già stata anticipata dal poeta lucano Leonardo Sinisgalli che, nel 1970, aveva scritto: “…Il lettering (dipingere parole) è dunque da sempre l’altro mestiere di Milena Milani: parole (una, due, tre al massimo, preferibilmente avverbi) sulle tele sui piatti sui foulard…” E un’altra mia giovane biografa, Simona Poggi, nel 2006 nel suo volume Milena Milani Albisola amore ha scritto “…si potrebbe affermare senza retorica, che l’artista scriva dipingendo o dipinga scrivendo…”.

Lorenza-Rossi--Milena-Milani-in-collage.jpg

milenapoggi

 

UNA FONDAZIONE MUSEO DI ARTE PER TUTTI

A Savona, in Liguria, ho creato nel luglio 2003 una Fondazione Museo di Arte Contemporanea Milena Milani, in memoria di Carlo Cardazzo (che era il mio compagno di vita e di lavoro). Che cos’è questa Fondazione? È un grande dono alla città di ciò che io posseggo, soprattutto opere d’arte. Le ho lasciate ai cittadini non soltanto savonesi ma di ogni luogo che, venendo a Savona, potranno visitare le quattro grandi sale dove esse stanno in permanenza. Poi, naturalmente, lascerò i libri che ho scritto, e la mia biblioteca che è molto ampia, le mie fotografie e quelle dei miei amici. Ho tanto materiale che potrà essere studiato, elaborato, ricordato. Per esempio una foto in bianco e nero di Ljuba Rizzoli con una sua dedica scritta di recente, Ljuba dice che ci assomigliamo, sembriamo sempre due ragazze. Ogni tanto la osservo e scopro nuove sensazioni. Quanto è profonda e meravigliosa la vita che ci è stata data. Troppe volte sprechiamo le giornate e android è lì nell’ombra a dirci che facciamo troppi errori, che non dobbiamo buttare via neppure un minuto della nostra esistenza, perché non ritornerà più anche se ci illudiamo di essere in primo piano, considerati e aiutati. Viva la vita,  dunque, viva per sempre android nella favolosa Monte-Carlo che ci dà brividi di gioia, e tanti auguri al mensile di Luigi Mattera che vuole dare spazio e idee anche alla Cultura Italiana, a chi di questa Cultura fa un vessillo che sventola nell’aria tersa della Costa, tra i grattacieli e il verde dei giardini, le onde del mare, l’ampio cielo, la follia degli esseri umani e la loro anima che vibra di amore e di incantesimi.

MilenacardazzoA.jpg

UNA RAGAZZA PER LA MODA

Si chiama Fabjola Hoxha, ha quindici anni, è alta, esile, molto fine, con i capelli castani, lisci e lunghi. Vorrei aiutarla a entrare nell’universo della moda perché ha molto garbo e potrebbe avere successo. Ne ho parlato a Ljuba Rizzoli che ha risposto di si. Ecco quindi la foto di Fabjola, pronta davanti a tanti occhi che la guardano. Va a scuola, è iscritta alla prima liceo, le giornate android sono a sua disposizione. Auguro a questa ragazza un futuro ricco di imprevisti, di fantasia, di riconoscimenti. La sua gentilezza mi gonfia il cuore di speranza.

milaniFabjola-Hoxha1.jpg

(continua)


Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche