Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
3 février 2020 1 03 /02 /février /2020 14:36
“Giornata Internazionale dei Cristiani Perseguitati nel Mondo” è finalmente una realtà e sarà il 23 aprile.

Il Gran Priore dell’Ordine Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis - V.E.O.S.P.S.S. – MCXVIII, Fra Riccardo Bonsi, ha firmato il Decreto Magistrale il 28 gennaio 2020.

La proposta è stata votata all’unanimità del Gran Consiglio.

Il Gran Priore spiega le motivazioni di questa scelta:

Sfogliando l’elenco delle giornate internazionali, un elenco interminabile che ricorda anche cose molto superficiali o pleonastiche, ci siamo accorti che non era presente una giornata in favore delle vittime cristiane nel mondo.

Le Nazioni Unite hanno istituito soltanto una generica “Giornata per i perseguitati a motivo della fede”, che si celebra il 22 agosto, che si riferisce alle vittime di atti di violenza basati sulla religione o sul credo.

Un gesto molto importante, che accomuna tutte le religioni vittime di persecuzioni.

I massacri perpetrati ai danni dei Cristiani sono ad oggi circa 70 milioni, dei cui 45 milioni effettuati nel XX secolo.

Attualmente, persecuzioni contro i Cristiani sono in atto in diversi paesi del mondo: i due continenti nei quali le persecuzioni sono maggiormente presenti sono l'Africa e l'Asia e in Medio Oriente i Cristiani rischiano l’estinzione.

Oggi, il 75% delle vittime delle violenze a sfondo religioso sono Cristiani.

Di fronte a questi dati terribili, dopo aver constatato che nessuno, nemmeno le autorità religiose cristiane, si è preoccupato di ricordare queste vittime, il Gran Consiglio dell’Ordine ha deliberato all’unanimità l’istituzione della “Giornata Internazionale dei Cristiani Perseguitati nel Mondo”.

La giornata scelta è il 23 aprile.

Il 23 aprile è dedicato a San Giorgio, megalomartire di Lydda, venerato da tutte le religioni cristiane, quindi una giornata gradita a tutti i Cristiani.

Il prossimo passo, che è già in fase di attuazione, sarà lanciare una raccolta firme a livello mondiale per chiedere ufficialmente all’ONU di istituzionalizzare anche lui tale data.

I massacri per causa religiosa sono sempre orribili, qualunque religione venga perseguitata, e i Cristiani hanno il diritto di avere una giornata dedicata ai massacri che hanno dovuto subire e che stanno subendo nel mondo, solo perché credono in Gesù-Cristo.

Sono veramente orgoglioso di questo gesto perché, ancora una volta, i Templari hanno dimostrato di essere i veri difensori della fede e della civiltà cristiana.

 

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche