Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
18 avril 2019 4 18 /04 /avril /2019 09:42

L’AMBASCIATORE CRISTIANO GALLO PRESENTA IL PROF. CARLO BARBIERI ALLA CONFERENZA SUL “CODICE ATLANTICO”

Vi erano molti italiani alla Sala Principe Jacques in Beausoleil (F) convenuti il 16 aprile alla conferenza sul Codice Atlantico  tenuta dal Prof. Carlo BARBIERI con assistenza immagini sul grande schermo in video-slides .

Dopo la presentazione da parte di S.E. Cristiano Gallo dell’emerito Professore dell’Università Ambrosiana di Milano, la voce di Barbieri si è diffusa tra il pubblico con soave ed impeccabile continuità descrittiva nella lettura « mnemonica » del Codice Atlantico .

Il programma era diviso in due parti : la prima, diretta alle vicende  storiche dei manoscritti del Codice Atlantico e delle sue vicissitudini che hanno attraversato i secoli, fin quasi ai nostri tempi.

La seconda parte, dopo una breve interruzione tecnica, proponeva i contenuti tratti dalla selezione di tavole effettuate dal Professor Barbieri che ne ha illustrato il loro significato e la preveggenza quasi millimetrica di scoperte tecnolgiche dei nostri tempi ! Il Prof. Carlo Barbieri ha una dote nella sua eloquenza che affascina l’ascoltatore per la chiarezza della dizione, la semplicità del linguaggio e la « non-chalance » espressiva anche quando tratta complesse problematiche.

IL NUMERO D’ORO

Il programma della conferenza comprendeva anche la descrizione di un quadro esposto sul palco da parte di Raouf Meftah, un artista calligrafo  tunisino che ottenne il 3° premio internazionale dell’Unesco nel 1999. L’opera rappresentava una interpretazione del « numero d’oro » dell’armonia e bellezza assoluta.

L‘uso di questa figura ha una base molto antica ed è stato anche utilizzato da Leonardo da Vinci a sottolineare le proporzioni ideali ed armoniose del corpo umano.In Medio Oriente, Haroun Rachid, il Califfo amico di Carlo Magno, la scienza aveva raggiunto un livello molto avanzato negli anni 750-800, ma la rappresentazione umana era vietata nella pittura nel mondo arabo per cui gli artisti si danno alla calligrafia che ridisegna la scrittura.

Di solito i calligrafi erano anche scienziati e la nascita dei calcoli che disegnano le lettere calligrafate danno una  resa perfetta e rappresentava la “bellezza” che non poteva apparire in sembianze umane, e la calligrafia era decorata da ornamenti ispirati alla natura. In questa realizzazione , Raouf Meftah ne offre una dimostrazione del “numero d’oro” che riassume alcuni punti comuni, vari metodi per la perfezione ricercati in molti campi artistici, architetture, arti marinare, geometrie, ceramiche, ornamenti ... La stessa scienza in due civiltà diverse ma di una bellezza ancora viva.

 

 

 

(c)L.Mattera R.M.

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche