Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
1 mars 2019 5 01 /03 /mars /2019 18:51

 

Il Festival Printemps des Arts di Monte-Carlo sbarca martedì 5 marzo a Imperia presso l’Istituto Ruffini e il Polo Universitario.  Relatori, esperti di arte, musica e teatro, terranno due incontri di presentazione della prossima edizione del festival monegasco, in programma dal 15 marzo al 14 aprile 2019.

L’intento è quello di far conoscere ai ragazzi il festival monegasco e al contempo incrementare il numero di ragazzi che si appassionano alla musica e al teatro, con una politica dei prezzi a favore di giovani studenti. La chiave di lettura sarà quella di raccontare il festival come realtà produttiva oltre che come strumento per fare e diffondere cultura.

L’intento didattico e divulgativo è un aspetto cardine del festival: oltre ad un programma denso di spettacoli e concerti, vi saranno incontri con il pubblico, tavole rotonde, master class, inoltre giovani talenti, studenti delle scuole di musica e dei conservatori si esibiranno accanto a rinomati artisti di fama internazionale.

Gli incontri con le scuole e gli studenti si svolgeranno nell’ottica di offrire un'ampia gamma di contenuti, dagli aspetti artistici a quelli turistici e di valorizzazione del territorio (in particolare del Principato di Monaco e Monte-Carlo), per coinvolgere gli studenti italiani in un viaggio nel segno della curiosità e per scoprire e condividere il fascino della musica. 

 

PROGRAMMA 2019

Tra gli appuntamenti più attesi del cartellone monegasco figurano l’integrale dei concerti per pianoforte di Beethoven, per le due serate inaugurali, affidate a François-Frédéric Guy, specialista del compositore tedesco, nella duplice veste di pianista e direttore della Sinfonia Varsovia; i ritratti consacrati a Mauricio Kagel, tra gli autori più importanti e originali del secondo dopoguerra e a Heinrich Schütz, compositore e organista tedesco e tra i massimi esponenti del periodo barocco; il viaggio a sorpresa; la forma del quartetto con i capolavori beethoveniani e quattro formazioni d’eccezione, i Quartetti Diotima, Parker, Signum, Renaud Capuçon; la ‘musica spaziale’ con “Oktophonie” di Stockhausen diffusa da altoparlanti che avvolgerà il pubblico con esplosioni sonore e glissandi.  Apprezzatissimo, torna anche quest’anno il “viaggio a sopresa” (domenica 24 marzo): il pubblico acquista un biglietto per partecipare ad un viaggio musicale di una giornata a Monte-Carlo e nelle località limitrofe, senza conoscere né la meta né il programma musicale.

Interpreti e formazioni eccezionali scandiscono l’edizione 2019 quali la BBC Symphony Orchestra, l’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, il direttore Peter Eötvös, il violinista Renaud Capuçon.

 

Il prezzo dei biglietti per gruppi di studenti è di 8 euro.

 

Modalità di prenotazione e di acquisto dei biglietti:

12 avenue d’Ostende MC 98000 Monaco, tel +377 97983290 ; info@printempsdesarts.mc;www.printempsdesarts.mc

 

Marta Romano

 

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche