Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
4 mars 2018 7 04 /03 /mars /2018 08:40
MONTECARLO FILM FESTIVAL: SERATA DI GALA AL GRIMALDI FORUM

GRANDE SUCCESSO ED ILLUSTRI PERSONAGGI ALLA 15a EDIZIONE DELLA RASSEGNA DIRETTA DA EZIO GREGGIO NELLA SERATA DI GALA AL GRIMALDI FORUM.

 

 

Il Film Festival di Montecarlo è una vetrina unica nell’ambito cinematografico internazionale, uno dei rari festivals che da circa un ventennio è interamente dedicato ai diversi generi della commedia e che  si distingue da quelli definiti « classici » in quanto sono selezionati solo lungometraggi di un genere a volte basico (come li definisce una parte della critica) ma molto amato dal pubblico e che interpretano e  raccontano la « commedia »  attraverso variegate sfumature.

“Il festival mi è piaciuto molto -commenta Lelouch- non ci siamo presi sul serio, pur avendo fatto un lavoro importante. C’è stata un’atmosfera conviviale, è stato come vedere i film a casa e il fatto di poter incontrare direttamente attori ha creato un bel clima”.“E’ difficile trovare un festival solo dedicato alla commedia -spiega Nancy Brilli-  dove la commedia è considerata di serie A. C’è stata una bellissima scelta con tragicommedie, commedie più leggere ma raccontate sempre da grandi professionisti e attori”. “Abbiamo visto film bellissimi -conclude Valeria Solarino- il livello anche tecnico era altissimo. Sono molto per i premi sugli attori su cui c’è stata  unanimità”.

Durante lo spettacolo presentato con verve e simpatia dal « mattatore » Ezio Greggio, sono stati assegnati i premi da una  giuria di altissimo livello presieduta dal due volte Premio Oscar Claude Lelouch, dalle attrici  Nancy Brilli, Valeria Solarino e dal critico Nick Vivarelli.

Il premio per il miglior film è andato allo spagnolo ‘La tribu’’ di Fernando Colomo, che si è aggiudica anche il riconoscimento per la migliore attrice andato a Carmen Machi. Il film ha  come protagonista una simpatica  donna delle pulizie, Virginia,  appassionata di « street dance » che proprio grazie al ballo ritrova il figlio dato in adozione, anch'egli con il "ritmo nel sangue".

L’italiano Armando Iannucci si aggiudica il premio per la miglior regia con il film  ‘Death of Stalin’ con Steve Buscemi e Jeffrey Tambor, una commedia ambientata sugli eventi successivi alla morte del dittatore sovietico. Miglior attore l’italiano Nicola Nocella(candidato anche ai David), protagonista di ‘Easy’ di Andrea Magnani in cui interpreta il ruolo di un ex pilota cui viene affidato il compito di riportare dall’Italia in Ucraina una bara con il corpo di un muratore.

Il Premio Speciale della Giuria è andato a ‘Brad’s Status’ di Mike White con Ben Stiller per  la sua sceneggiatura “forte e completa”. Sono stati premiati, tra gli altri, Nicola Piovani, Paola Cortellesi, Gabriele Muccino,  Riccardo Milani,  Maria Grazia Cucinotta e le star Travis Fimmel Rachael Taylor, protagonisti dell’anteprima mondiale presentata ieri “Finding Steve McQueen”.

Conclude Greggio: “Il grande poeta latino Orazio diceva che la verità si può raccontare anche con il sorriso, e Mario Monicelli, che ha fondato questo festival assieme a me, ha sempre portato avanti questo concetto. E’ un modo di raccontare la verità che ai potenti da’ molto fastidio”.

Spunti e commenti dal 15°MCFESTIVAL COMMEDIA

Foto(c) Royal Monaco

 

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche