Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
24 mars 2018 6 24 /03 /mars /2018 08:51
 IL SILENZIO DEL GATTO, DI ROBERTA GARBACCIO, PRESENTATO AL FIDABA PBW AL MARGUTTA DI ROMA

Titolo: Eleonora e le altre.

Con FIDAPA BPW Italy al Margutta di  Roma per la presentazione de "Il silenzio del gatto", il nuovo romanzo di Roberta Garbaccio.

 di Luigi MATTERA

Nel lavoro dipendente sono pagate il 23,3% in meno, solo il 6,7%  è nei consigli di amministrazione e al vertice di aziende, ma  si laureano con voti eccellenti e sono mediamente più preparate degli uomini. Non è facile essere donna oggi. Oggi come ieri del resto.

Tre giorni dopo la festa della donna, l'11 marzo, si parla di donne  e di come sia possibile che a fronte di una stringente normativa europea e nazionale i diritti di una donna non siano  - di fatto - ancora gli stessi degli uomini.

Siamo al Margutta  di Roma, per la presentazione de "Il silenzio del gatto", romanzo di Roberta Garbaccio, Guida Editori, distribuzione Messaggerie. Padrona di casa  FIDAPA BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari), sezione Campidoglio.

Perchè proprio Il silenzio del gatto per parlare di donne? Lo spiega la presidente Laura Giannuzzi:  "Nel romanzo la protagonista riesce a risollevarsi da una crisi personale, con il solo aiuto del suo intuito e dei valori che riesce a recuperare. Abbiamo deciso di presentare il romanzo, perché ci sembrava in linea con la filosofia dell'associazione e perché ci è parso  bellissimo: un tuffo  in un tempo passato, tra mistero, e divertimento. Il paese che partecipa al primo lavaggio della lavatrice ricorda quando una famiglia comprava la televisione e il vicinato andava a vedere Lascia o raddoppia..."

La FIDAPA BPW Italy, circa 11.000 Socie, 300 sezioni, 7 distretti distribuiti sul territorio nazionale;  appartiene  alla Federazione Internazionale IFBPW (International Federation of Business and Professional Women). Presidente nazionale l'attivissima Caterina Mazzella.

Mission: valorizzare le competenze e la preparazione delle socie indirizzandole verso attività sociali e culturali che favoriscono il miglioramento della vita, anche lavorativa, delle donne.  Una realtà di primo piano  per il nostro paese come testimoniato tra l'altro dall'invito all'associazione  da parte della presidente Laura Boldrini alla manifestazione alla Camera nel giorno internazionale della donna e che nel biennio 2017 2019, decide di lavorare ad un tema ambizioso: creatività femminile, cultura dell'innovazione, motori di diverso sviluppo socio-economico: obiettivi e progetti. 

Presenta il libro Maria PIa Aleotta regista e autrice teatrale: " Il silenzio del gatto l'ho letto due volte," esordisce. " una volta per dovere e un'altra per piacere". Anche il nome è evocativo, misterioso. Si parla di misteri di Dio e dell'universo e il riferimento va a Fabrizio Caramagna ( il più importante studioso e autore di aforismi) e al suo aforisma, appunto,  sui misteri di Dio e dell'universo attorno al quale è costruito il romanzo.

Si torna alle donne, le difficoltà di realizzazione personale sono trasversali a tutti gli ambiti della società. E poi ai valori cui si ispira Eleonora, la protagonista, per riuscire a ritrovare se stessa. Sono valori di una civiltà contadina (quella degli anni sessanta) che non hanno tempo. E che consentono di superare i momenti difficili. Oggi ne abbiamo molto bisogno.

Un  rievocazione ottocentesca: ai romantici e alla loro ferma contestazione dell'industria che secondo loro  trucidava i valori della cultura contadina. Un accenno a Hegel: i filosofi danno i libretti di istruzione sulla conoscenza del mondo e lo stesso fa l'Oreste de Il silenzio del gatto (il contadino scienziato mancato) che collezione libretti di istruzione (del bigodino Renzo, del bollitore Pito).

Come finisce la storia? Bisogna rivolgersi a un gatto che ha avuto la fortuna di leggere il libro con su scritti i misteri di Dio e dell'Universo ma che se ne è andato senza dire nulla. Il suo silenzio è assordante. 

Una sala gremita per un intenso dibattito sulle donne di oggi e di ieri. Eleonora è una di loro. 

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche