Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
13 octobre 2015 2 13 /10 /octobre /2015 07:28
EXPO 2015 CHIUDE I BATTENTI
EXPO 2015 CHIUDE I BATTENTI

EXPO 2015, l’edizione milanese dell’Esposizione Universale incentrata sul tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, chiude i battenti in data 31 ottobre. Giunge così alla conclusione una manifestazione che la città di Milano si aggiudicò nel 2008, alla quale hanno partecipato in tutto 137 Paesi e quattro Organizzazioni Internazionali. Di fatto, l’intero evento è stato almeno sulla carta – e stando alle cifre dichiarate dalla società EXPO - un successo: basti pensare che il numero dei visitatori nel solo mese di settembre sarebbe superiore ai quattro milioni. Ad ogni modo, per conoscere tutti i dati ufficiali e trarre dunque delle conclusioni definitive bisognerà attendere ancora del tempo. La sensazione comunque è che EXPO non sia stata il fallimento organizzativo che molti si aspettavano. Cominciata lo scorso 1 maggio in una grigia giornata caratterizzata purtroppo dai violenti sviluppi di una manifestazione di per sé pacifica e legittima, l’Esposizione è stata inaugurata – contrariamente a quanto molti si aspettavano - senza tangibili ritardi nel completamento dei padiglioni e delle strutture in generale. L’affluenza è poi cresciuta con il passare del tempo, causando in realtà alcuni disagi – forse inevitabili – dovuti alle lunghe code (anche di diverse ore) che si sono formate per accedere ai padiglioni più importanti, tra i quali anche quello italiano. L’intero complesso si è distinto senza dubbio da un punto di vista architettonico, e alcuni padiglioni si sono rivelati meritevoli di essere visitati anche solo per poterne apprezzare la struttura. Diversa è invece la valutazione da fare, a nostro avviso, in merito ai contenuti: apprezzabili in alcuni padiglioni, sostanzialmente assenti in altri. Di certo è rimasto deluso chi si aspettava una “fiera del cibo”, fermo restando che molti visitatori hanno comunque deciso di godere delle svariate tipologie di ristoranti presenti ad EXPO. In tal senso va sottolineato il particolare successo riscontrato dall’ingresso serale – al prezzo ridotto di 5 euro – che ha spinto parte del pubblico a recarsi sul posto nel tipico orario dell’aperitivo milanese.

In attesa di conoscere il bilancio definitivo di questa edizione dell’Esposizione Universale, resta da capire quale sarà il futuro del sito. Diverse proposte sono state avanzate nel corso dei mesi, diverse soluzioni sono state analizzate fra le quali, ad esempio, la possibilità di realizzare un nuovo campus per gli studenti dell’Università degli Studi di Milano. Ad oggi, però, nessuna decisione è ancora stata presa; l’unica certezza è rappresentata dal fatto che i partecipanti dovranno provvedere allo smontaggio dei Padiglioni entro il mese di giugno 2016, e a ciò si aggiunge la scelta di mantenere un parco su buona parte dell’area (il 40% circa). La politica italiana ha più volte sottolineato la necessità di sfruttare al meglio l’eredità che EXPO lascerà alla città di Milano, ma le idee avanzate non sono ancora state tradotte in progetti concreti. Resta il fatto che il sito intero ha delle potenzialità enormi, che un città proiettata verso il futuro come lo è la Milano del 2015 può sicuramente sfruttare al meglio; temporeggiare e lasciarsi sfuggire l’occasione è un errore da non commettere.

Federico CIMATTI

Partager cet article

Repost 0
Published by ROYAL MONACO - dans ARTE & CULTURA
commenter cet article

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche