Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
16 avril 2015 4 16 /04 /avril /2015 05:28
Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile
Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile

di Federico Cimatti - Foto (c) Luigi MATTERA RM

~~Monte-Carlo Rolex Masters: la giornata di mercoledì Nadal chiama, Federer risponde. In campo uno dopo l'altro nella giornata del mercoledì, i due rivali hanno superato il secondo turno con lo stesso punteggio e senza troppe difficoltà: lo spagnolo infligge un 6-2/6-1 al francese Pouille, lo svizzero fa altrettanto con l'altro transalpino Chardy. In una mattinata fresca e piuttosto nuvolosa, Rafael Nadal ha impiegato poco più di venti minuti per trovare effettivamente il ritmo partita. Il tempo, in pratica, di strappare il primo break che ha consentito allo spagnolo di portarsi sul 4-2 nel primo set. La partita di fatto finisce qui: l'attuale numero 5 mondiale manda in archivio i restanti due game del primo set senza particolari patemi, e può così approcciarsi alla seconda frazione con relativa tranquillità. Il canovaccio della sfida non cambia: Rafa spinge, il giovane Lucas Pouille( classe 1994) tiene finché può mostrando i maggiori problemi nella gestione del rovescio. Finisce 6-2/6-1 per il majorchino, che a fine partita mostra tutta la sua soddisfazione e la sua gioia per essere tornato a giocare su quella terra rossa monegasca a lui tanto cara( Nadal trionfò per ben 8 edizioni consecutive a partire dal 2005). Esce comunque a testa altissima Pouille, eliminato da uno dei più grandi interpreti di sempre di questa superficie dopo aver superato nel primo turno il più quotato austriaco Thiem. Avanza, come detto, anche Roger Federer. Lo svizzero non avrà forse lo stesso feeling che il suo acerrimo rivale ha con i campi monegaschi, ma dopo aver raggiunto la finale nella passata edizione( poi persa contro il connazionale Wawrinka) si è presentato nel Principato come uno dei principali pretendenti al trofeo. Ebbene, l'inizio per il numero 2 mondiale è in discesa: opposto ad un altro giocatore francese, Chardy, Roger indirizza la partita già al quarto game, quando con un break si porta sul 3-1. Il primo set si chiude sul 6-2, Chardy nel secondo parziale riesce comunque a rendere interessante il duello dando vita con Federer( in quel momento avanti 2-1) ad un bellissimo quarto game, vinto poi dallo svizzero ai vantaggi. La resa definitiva del francese arriva quindi al termine del sesto game, quando un suo doppio fallo regala il 5-1 e, di fatto, la partita al campione rossocrociato. Oltre a Federer e Nadal, si sono esibiti sul centrale del Country Club di Monte-Carlo anche il campione in carica Wawrinka, che ha aperto la giornata superando l'argentino Monaco per 6-1/6-4 e Jo-Wilfried Tsonga, che nel quarto match ha battuto il belga Goffin 6-3/6-4. Delusione invece in casa italiana: Fognini, l'unico azzurro rimasto in gara nel tabellone del singolo, è stato sconfitto in due set( 6-3/6-4) dal bulgaro Dimitrov, avversario di livello attualmente all'undicesimo posto nel ranking ATP. Un peccato per il tennista sanremese, che due anni fa proprio nel Principato aveva raggiunto una splendida semifinale. Fabio resta comunque in corsa per il doppio, dove cercherà di fare strada con il fido compagno Bolelli. Superano il secondo turno, infine, anche il canadese Raonic( 6-3/7-6 a Sousa) e l'attuale numero 8 Berdych, che si libera dell'ucraino Stakhovsky per 6-4/7-6.

Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile
Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile

~~Avanza, come detto, anche Roger Federer. Lo svizzero non avrà forse lo stesso feeling che il suo acerrimo rivale ha con i campi monegaschi, ma dopo aver raggiunto la finale nella passata edizione( poi persa contro il connazionale Wawrinka) si è presentato nel Principato come uno dei principali pretendenti al trofeo. Ebbene, l'inizio per il numero 2 mondiale è in discesa: opposto ad un altro giocatore francese, Chardy, Roger indirizza la partita già al quarto game, quando con un break si porta sul 3-1. Il primo set si chiude sul 6-2, Chardy nel secondo parziale riesce comunque a rendere interessante il duello dando vita con Federer( in quel momento avanti 2-1) ad un bellissimo quarto game, vinto poi dallo svizzero ai vantaggi. La resa definitiva del francese arriva quindi al termine del sesto game, quando un suo doppio fallo regala il 5-1 e, di fatto, la partita al campione rossocrociato. Oltre a Federer e Nadal, si sono esibiti sul centrale del Country Club di Monte-Carlo anche il campione in carica Wawrinka, che ha aperto la giornata superando l'argentino Monaco per 6-1/6-4 e Jo-Wilfried Tsonga, che nel quarto match ha battuto il belga Goffin 6-3/6-4. Delusione invece in casa italiana: Fognini, l'unico azzurro rimasto in gara nel tabellone del singolo, è stato sconfitto in due set( 6-3/6-4) dal bulgaro Dimitrov, avversario di livello attualmente all'undicesimo posto nel ranking ATP. Un peccato per il tennista sanremese, che due anni fa proprio nel Principato aveva raggiunto una splendida semifinale. Fabio resta comunque in corsa per il doppio, dove cercherà di fare strada con il fido compagno Bolelli. Superano il secondo turno, infine, anche il canadese Raonic( 6-3/7-6 a Sousa) e l'attuale numero 8 Berdych, che si libera dell'ucraino Stakhovsky per 6-4/7-6.

Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile
Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile
Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile
Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile
Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile
Monte-Carlo Rolex Masters: Mercoledi 15  aprile

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche