Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
2 février 2015 1 02 /02 /février /2015 05:47
Alexis SIPRAS

Alexis SIPRAS

GRECIA: OSSERVATA SPECIALE -  L’ITALIA:  A PICCOLI PASSI, COMINCIA A CRESCERE.

GRECIA: OSSERVATA SPECIALE - L’ITALIA: A PICCOLI PASSI, COMINCIA A CRESCERE.

di Rino IMPRONTA

Il neo eletto premier greco Tsipras, continua con i festeggiamenti e foto ricordo. Inoltre nei primi discorsi dopo l’insediamento, ha confermato la linea dura annunciata in campagna elettorale: stop alle privatizzazioni e ridiscutere il debito pubblico. In occasione dell’apertura del suo primo Consiglio dei ministri, ha avuto modo di affermare che ” Non andremo ad una rottura distruttiva: il governo di Atene è pronto a negoziare con partner e finanziatori per una soluzione giusta e duratura per il taglio del debito greco”. Risulta che il Presidente degli USA Obama, nel formulare gli auguri di buon lavoro, abbia ribadito che “Gli Usa sono pronti a dare una mano ad Atene”. Forse Obama gioca d’anticipo su Putin? Tsipras ribadisce la sua tolleranza zero alla corruzione e all’arroganza. «Dobbiamo sforzarci, perché il popolo soffre». Sarebbe opportuno - anche per dare una risposta immediata a chi gli ha dato fiducia - di esporre il suo programma, dimostrare o indicare la fontedelle risorse per portare i salari dei dipendenti pubblici da 450 euro al mese a 750. Ci sono tante piccole o importanti domande che richiedono una risposta immediata, prescindendo da ciò che sarà o non sarà fatto. Nella sua ricerca di alleati nell’EU, ha incassato la spinta di Martin Schulz (Presidente del Parlamento europeo) che ha dichiarato di essere “rimasto impressionato dal progetto riformista del nuovo governo”. Certo è che Tsipras non può ipotizzare di andare al “supermercato” e trovareun’offerta speciale della Troika e di tutta l’Unione. Quando si è soci di un club, oltre al pagamento della quota sociale, è necessario il rispetto delle regole previste dallo statuto.Il nuovo capo del Governo greco non deve ignorare che i suoi predecessori (così come accertato dalla Commissione Europea) hannoalterato i conti pubblici presentati a Bruxelles, sono stati disponibili a gesti di generosità ( aumenti di stipendi e vari benefici ai dipendenti pubblici). Non trascurando un aspetto importante: la presenza di una forte evasione. Queste (che oserei definire concause) ed altre ancora, non meno importanti, hanno contribuitoal dissesto del Paese. Da italiano, mi auguro di non dover - ancora una volta - contribuire al risanamento dei debiti della Grecia e che la Grecia non rifiuti di collaborare con la troika.In Spagna gli fa da contraltare il movimento di sinistra alternativa “Podemos”, che in questi giorni è sceso in piazza per manifestare contro l’austerità. In Italiasi denota qualche segnale positivo.Matteo Renzi, parlando di economia e scrivendo su Twitter, esprime parole di prudente ottimismo:«Segnali di ripresa timidi ma interessanti» aggiungendo che «la macchina si è finalmente riaccesa». Leggendo i bollettini economici della Banca d’Italia e i comunicati dell’Istat, è possibile apprendere che risale il mercato immobiliare, la produzione industriale ed il turismo, grazie anche all’Expo.Primi segnali di tendenza al ribasso della disoccupazione, non trascurando l’andamento al ribasso del prezzo del petrolio(conferma che arriva dall’aumento del consumo di carburante) e l’andamento dei cambi (del dollaro e del franco/ch) che giocano a tutto favore delle nostre esportazioni. E’ stato nominato il nuovo Presidente della Repubblica, con gli attesi strappi (difficili da recuperare) in FI, che necessita di un urgente confronto interno. Gli strappinel NCD rinforzano la posizione politica del Presidente del Consiglio. Il M5S si è contato (i suoi voti). C’è la certezza di uno scenario poco chiaro e ricco di possibili sorprese. Un periodo di serenità politica e di buon vicinato dei nostri parlamentari, farebbe bene a tutto e a tutti. Intanto restiamo alla finestra a guardare, in attesa.

Partager cet article

Repost 0
Published by ROYAL MONACO - dans GIORNALISMO
commenter cet article

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche