Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
22 mai 2014 4 22 /05 /mai /2014 13:01
Doppio appuntamento  al Teatro Ariston come chiusura dei festeggiamenti del 50° anniversario del Teatro Ariston:

Teatro Ariston Sanremo

Doppio appuntamento al Teatro Ariston come chiusura dei festeggiamenti del 50° anniversario del Teatro Ariston:

Venerdì 24 maggio alle ore 21.15, in collaborazione con il Casino di Sanremo e Arcobaleno Tre, Arturo Brachetti presenta il suo spettacolo “Brachetti che sorpresa”

Il “ciuffo più famoso d’Italia” torna nei teatri italiani con un nuovo straordinario e imprevedibile show: Brachetti che sorpresa!

Arturo è l'anima del deposito bagagli di un grande aeroporto internazionale colmo di valigie, casse e bauli… Oggetti ricchi di storie da raccontare, come quelle dei luoghi visitati, delle persone con cui viaggiano, delle aspirazioni e dei sogni dei proprietari con le loro fantasie e illusioni…
Un universo magico e ricco di sorprese.
Arturo, il più grande trasformista al mondo, non delude il suo pubblico e propone il meglio del quick change, quell’arte da lui stesso reinventata che lo ha reso celebre e acclamato a quattro angoli del pianeta: in un battito di ciglia (forse due) si trasforma davanti agli occhi degli spettatori dal cappello alle scarpe, cambiando abito ma soprattutto anima. Un caleidoscopio di personaggi che realizza con grandi costumi o solo con pochi oggetti, per ricordarci che “con poco si può fare tutto, basta lasciarsi andare alla fantasia”.
Brachetti è un artista a 360°, capace di passare dalla trasformazione ad altre performance che lasceranno il pubblico a bocca aperta: il fascino delle ombre cinesi, l’emozione del sand painting e molto altro ancora.
Compagni di avventura i suoi eclettici e insoliti amici: Luca Bono, “gli occhi blu della magia”, giovane talento dell’illusionismo internazionale con l’impossibile tra le mani; Luca&Tino, artisti esilaranti, stralunati e improbabili, definiti dal prestigioso quotidiano francese Le Figaro i “Laurel e Hardy italiani”; Francesco Scimemi, tanto geniale quanto imprevedibile, ribaltatore di schemi professionista.

Regista è Davide Livermore, uno dei più talentuosi registi contemporanei.

Brachetti che sorpresa! è un sorprendente viaggio nella fantasia in cui il grande artista, come un cicerone, condurrà il pubblico per mano.

Prezzi di ingresso: Poltronissima platea € 45,00 + € 4,00
Poltrona I° settore € 40,00 + € 4,00 poltrona II° settore € 35,00 + € 4,00
1a fila galleria € 35,00 + € 3,00 Galleria I° settore € 30,00 + € 3,00 Galleria II° settore € 25,00 +
€ 3,00

Sabato 31 maggio alle ore 21.15 Gino Paoli e Danilo Rea proseguono la loro avventura live con lo spettacolo “Due come noi che…”.

Due come noi che..” è un prezioso esempio di come due artisti assoluti possano interpretare in modo innovativo alcuni classici della storia della musica italiana, e ha già numerosi sold out nei concerti sui palcoscenici più prestigiosi in Italia e all’estero, incantando ed emozionando il pubblico ogni volta. Un successo che di certo non stupisce dato il duo d’eccezione: la voce e il carisma di Paoli, uno dei più grandi autori e interpreti della canzone nostrana, affiancata da uno dei più lirici e creativi pianisti riconosciuti a livello internazionale come Danilo Rea. Anche per la stagione 2014 i due artisti saranno impegnati con un ricco calendario di concerti a base di voce e pianoforte e una scaletta che si rinnova di spettacolo in spettacolo con le canzoni più amate di Gino, da “Averti addosso” a “Il cielo in una stanza”, da “Vivere ancora” a “Perduti” passando per “La gatta” e “Come si fa”, insieme a chicche dei cantautori genovesi, che per Gino sono gli amici di una vita: “Canzone dell’amore perduto” e “Bocca di rosa” di De André, “Il nostro concerto” di Umberto Bindi, “Vedrai Vedrai” di Tenco e “Se tu sapessi” di Bruno Lauzi. In scaletta, anche “Non andare via” traduzione italiana della meravigliosa “Ne me quitte pas” che proprio Jacques Brel chiese di tradurre a Paoli e “Albergo a ore”, il commovente brano di Herbert Pagani. Inoltre, non mancherà l’omaggio alla melodia napoletana di cui Paoli e Rea sono appassionati conoscitori e ascoltatori.

Prezzi di ingresso:
poltronissima platea € 45,00 + € 3,00 platea I° settore € 35,00 + € 3,00
platea II° settore € 30,00 + € 3,00 1a fila galleria € 30,00 + € 3,00
galleria I° settore € 25,00 + € 3,00 galleria II° settore € 20,00
+ € 3,00

Partager cet article

Repost 0
Published by ROYAL MONACO - dans SHOW
commenter cet article

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche