Overblog
Editer l'article Suivre ce blog Administration + Créer mon blog
24 avril 2014 4 24 /04 /avril /2014 14:31
"Risolleviamo l'Italia dal declino" : il prof. Boldrin ospite alla Scripta Manent di Monaco

"Risolleviamo l'Italia dal declino" : il prof. Boldrin ospite alla Scripta Manent di Monaco

L'idea di presentare i leader dei nuovi movimenti politici è di Mauro Marabini, italiano residente da anni nel Principato di Monaco. Così, ha deciso di realizzare questo momento d'incontro con eventi periodici, sotto forma di cene-dibattito presso lo spazio culturale Scripta Manent, punto d'incontro degli italiani del Principato.

Al primo appuntamento, invitato ad illustrare la sua idea di politica italiana è stato il prof. Michele Boldrin, accademico impegnato da oltre 30 anni come economista ed insegnante universitario negli Usa ed in Spagna. Il moderatore della serata è stato Armando Torno, scrittore ed editorialista del Corriere della Sera nonché conduttore del programma "Musica Maestro" di Radio 24 ore. Boldrin ha descritto ad un selezionato numero d'invitati la storia del suo Movimento.

Da sin. Armando Torno e Michele Boldrin

Da sin. Armando Torno e Michele Boldrin

Con umorismo, ha affermato che si tratta di una missione difficile, ma non impossibile: dar voce ad un Movimento del ceto produttore, necessario per far fronte a "qualcosa di diverso da Renzi e Berlusconi".

La sua visione è cercare di trovare dignità e una nuova dimensione alla nazione che, soprattutto da chi vive all'estero, viene percepita ancora come il 'Bel Paese' che ha tutte le potenzialità per risollevarsi, a patto di darsi da 'fare per fermare il declino' come recita la sigla del suo Movimento di orientamento liberale, nato nel 2012 con Oscar Giannino.

Da sin Mauro Marabini e l'attore Remo Girone durante l'intervento.Da sin Mauro Marabini e l'attore Remo Girone durante l'intervento.

Da sin Mauro Marabini e l'attore Remo Girone durante l'intervento.

Tra le azioni proposte, senza ricorrere a ricette magiche, Boldrin propone di cambiare metodo e sistema per affrontare il cambiamento: "Non c'è nulla di urgente - ha sottolineato il professore - perché non esistono provvedimenti capaci di risolvere il problema dell'ingovernabilità con cui l'Italia da tempo deve fare i conti. La politica serve, in realtà per far vivere meglio le persone e non per arricchire i governanti. L'Irlanda o l'Olanda potrebbero essere dei buoni esempio da seguire…"

A sin l'intervento dell'armatore Carlo RAVANOA sin l'intervento dell'armatore Carlo RAVANO

A sin l'intervento dell'armatore Carlo RAVANO

Il dibattito che ne è seguito, durante la cena organizzata da Liana Marabini, ha portato alla conclusione che senza riconoscere i fatti, vale a dire che al declino non c'è fine, difficilmente si potrà invertire tendenza. Ma come? "Ad esempio puntare sulla formazione universitaria - conclude Boldrin - trasformando le Università in fondazioni private "non profit".

In alto: particolare della cena dibattito - La Contessa Liana Marabini nell'intervento di chiusura con l'annuncio dell'anniversario del consorte, organizzatore della serata, Conte Mauro Marabine.In alto: particolare della cena dibattito - La Contessa Liana Marabini nell'intervento di chiusura con l'annuncio dell'anniversario del consorte, organizzatore della serata, Conte Mauro Marabine.
In alto: particolare della cena dibattito - La Contessa Liana Marabini nell'intervento di chiusura con l'annuncio dell'anniversario del consorte, organizzatore della serata, Conte Mauro Marabine.

In alto: particolare della cena dibattito - La Contessa Liana Marabini nell'intervento di chiusura con l'annuncio dell'anniversario del consorte, organizzatore della serata, Conte Mauro Marabine.

Commento:

Non ricordo il nome dell'economista o sociologo, che descrisse la "teoria della ragnatela" che parrebbe, oggigiorno, poter essere ritenuta appropriata alla situazione italiana per una soluzione non "drastica" come invece invocata da alcuni (ritorno ad una dittatura o ad una democrazia aristocratica come al tempo dei greci. Egli affermava che il povero ragno, non avendo soluzioni naturali per poter produrre una ragnatela con fili più resistenti, si limitava a ripararne i buchi quando era necessario. Mentre si accingeva ad effettuare un ricollegamento di fili, si accorgeva che si era formato un buco all'altro lato della ragnatela: cosi' completava in fretta e furia il lavoro riparatore per correre al lato opposto e, nel percorso, notava che vi erano altri lati pronti a cedere! Giungendo, affannato, sul punto della ragnatela da riparare, doveva prepararsi mentalmente a correre, senza riposo, per ripararne un altro, e cosi' via finché la ragnatela poteva aver ragione d'esistere! Compreso la morale?

Luigi Mattera

Partager cet article

Repost0

commentaires

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA ISSN 2057-5076
  •  ROYAL MONACO RIVIERA      ISSN 2057-5076
  • : Royal Monaco Riviera web magazine fondé par Luigi MATTERA est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera Ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche