20 août 2014 3 20 /08 /août /2014 19:40
La Luna osservata e disegnata da Gio.Domenico Cassini

Nel ricordare i nostri due prossimi appuntamenti di fine agosto, sabato 23 e sabato 30, informiamo che il 6 settembre, in occasione della serata internazionale InOMN - http://observethemoonnight.org/ - a partire dalle ore 21 abbiamo programmato due conferenze con la dott.ssa Anna Cassini, storico, e il dott.Luigi Bignami,giornalista scientifico, cui seguiranno le osservazioni della Luna e quanto altro possibile data la bella luminosità del Plenilunio.

Anna Cassini ci presenterà alcuni scritti, anche inediti, sulla Luna dell'astronomo perinaldese con una relazione intitolata " La Luna osservata e disegnata da Gio.Domenico Cassini"; Luigi Bignami, grande divulgatore scientifico, ci parlerà di "Misteri lunari, quel che sappiamo e non sappiamo della Luna".

La Luna osservata e disegnata da Gio.Domenico Cassini

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans ARTE & CULTURA
commenter cet article
19 août 2014 2 19 /08 /août /2014 14:27
Una notte d'estate a Sanremo: ultimo concerto della Stagione Estiva 2014

Mercoledì 20 agosto l’ Orchestra Sinfonica di Sanremo prosegue la serie di concerti realizzati in collaborazione con l’ Assessorato al Turismo e Manifestazioni del Comune di Sanremo. In Piazza S. Siro, alle ore 21.30, sarà proposto il programma dal titolo “Una notte d’estate a Sanremo” diretto dal M° Reddy Bobbio.

Al Teatro del Casinò di Sanremo l’ Orchestra, inoltre, si esibirà nell’ultimo concerto della Stagione Estiva 2014. L’ appuntamento è per Venerdì 22 agosto alle ore 21,30 con il concerto “American Woman” dedicato ai compositori americani quali Gershwin, Weber, Bernstein etc.. A dirigere l’ Orchestra sarà il M° Bruno Santori mentre ad esibirsi in qualità di Soprano sarà Gabriella Costa.

Sabato 23 agosto alle ore 21.30 proseguono anche i concerti realizzati a Villa Regina Margherita a Bordighera. Ad esibirsi saranno gli Archi della Sinfonica di Sanremo con un programma dal titolo “Divertimenti” costituito da musiche di Vivaldi, Mozart e Piazzola.

Una notte d'estate a Sanremo: ultimo concerto della Stagione Estiva 2014

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans MUSICA
commenter cet article
19 août 2014 2 19 /08 /août /2014 06:41
MENTON FÊTE LA ST. CHRISTOPHE

MENTON FÊTE LA ST. CHRISTOPHE

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans SHOW
commenter cet article
18 août 2014 1 18 /08 /août /2014 13:48
ARISTON SANREMO: CINEMA E ULTIMI APPUNTAMENTI D'AGOSTO

VARIAZIONI E PROGRAMMAZIONE CINEMA SANREMO DAL 20/08/2014

DRAGON TRAINER 2

Genere: ANIMAZIONE
Regia di Dean DeBlois
Orari:
da mercoledì 20 a venerdì 22: 16.00 18.00 20.30 22.30
da domenica 24 a martedì 26: 16.00 18.00 20.30 22.30
Prezzi: €10 Rid. €7 Mer €8
Questo emozionante secondo capitolo della trilogia epica si svolge cinque anni dopo che il giovane eroe vichingo Hiccup ha fatto amicizia con un drago ferito, evento che ha cambiato per sempre il rapporto tra gli abitanti di Berk e gli sputafuoco.... (continua)

INTO THE STORM

Evento: ANTEPRIMA NAZIONALE
Genere: AZIONE/THRILLER
Regia diSteven Quale
Con Richard Armitage, Sarah Wayne Callies, Jeremy Sumpter, Nathan Kress, Matt Walsh, London Elise Moore, Kyle Davis, Alycia Debnam-Carey, Arlen Escarpeta, Jon Reep
Orari:
mercoledì 27: 16.00 18.00 20.30 22.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5
Nel corso di una sola giornata, la cittadina di Silverton viene colpita e devastata da una serie di tornado senza precedenti. Tutta la città è alla mercé di cicloni inaspettati e mortali ma i meteorologi che studiano i cicloni prevedono che il... (continua)

Ritz

HERCULES : IL GUERRIERO

Genere: AZIONE
Regia diBrett Ratner
ConDwayne Johnson, Rufus Sewell, John Hurt, Joseph Fiennes, Ian McShane, Rebecca Ferguson, Aksel Hennie, Ingrid Bolsø Berdal, Irina Shayk
Orari:
mercoledì 20: 16.00 19.00 22.00
da giovedì 21 a martedì 26: 16.00 19.00 22.00 IN HD
Prezzi: €10 Rid. €7 Mer €8
La semi-divinità Hercules (Dwayne Johnson) guida un gruppo di mercenari con l'obiettivo di dare termine a una sanguinosa guerra civile sulle terre di Tracia e di ritornare a regnare sul proprio trono. Anima tormentata già dalla nascita, Hercules... (continua)

DRAGON TRAINER 2

Genere: ANIMAZIONE
Regia di Dean DeBlois
Orari:
mercoledì 27: 16.00 18.00 20.30 22.30
Prezzi: €10 Rid. €7 Mer €8
Questo emozionante secondo capitolo della trilogia epica si svolge cinque anni dopo che il giovane eroe vichingo Hiccup ha fatto amicizia con un drago ferito, evento che ha cambiato per sempre il rapporto tra gli abitanti di Berk e gli sputafuoco.... (continua)

Roof 4

APES REVOLUTION - IL PIANETA DELLE SCIMMIE

Genere: AVVENTURA/FANTASCIENZA
Regia didi Matt Reeves
Concon Andy Serkis, Gary Oldman, Keri Russell, Jason Clarke
Orari:
da giovedì 21 a venerdì 22: 17.45 21.30
da domenica 24 a martedì 26: 17.45 21.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5
La crescente nazione delle scimmie guidata da Cesare è minacciata da una banda di umani sopravvissuti al devastante virus diffuso dieci anni prima. Raggiunta una fragile pace, essa sarà molto breve, ed entrambe le parti si troveranno sul’orlo di una... (continua)

ANARCHIA: la notte del giudizio

Genere: HORROR/FANTASCIENZA
Regia diJames DeMonaco
Con Frank Grillo, Kiele Sanchez, Zach Gilford, Michael K. Williams, Amy Paffrath, Cortney Palm, Carmen Ejogo, Edwin Hodge, Nicholas Gonzalez, Zoe Borde
Orari:
da venerdì 15 a mercoledì 20: 17.45 20.15 22.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5
Il sequel di "La notte del giudizio" che ci racconterà l’evolversi de “La Purificazione”, una notte di violenza permessa una volta all’anno dai Nuovi Padri Fondatori dell’America a tutti i loro cittadini, con l’ambizione di purificare la società dai... (continua)

DRAGON TRAINER 2

Genere: ANIMAZIONE
Regia di Dean DeBlois
Orari:
sabato 23: 16.30 18.30 21.30
mercoledì 27: 16.30 18.30 21.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5
Questo emozionante secondo capitolo della trilogia epica si svolge cinque anni dopo che il giovane eroe vichingo Hiccup ha fatto amicizia con un drago ferito, evento che ha cambiato per sempre il rapporto tra gli abitanti di Berk e gli sputafuoco.... (continua)

Ariston

INTO THE STORM

Evento: ANTEPRIMA NAZIONALE
Genere: AZIONE/THRILLER
Regia diSteven Quale
Con Richard Armitage, Sarah Wayne Callies, Jeremy Sumpter, Nathan Kress, Matt Walsh, London Elise Moore, Kyle Davis, Alycia Debnam-Carey, Arlen Escarpeta, Jon Reep
Orari:
mercoledì 27: 16.00 18.00 20.30 22.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

Nel corso di una sola giornata, la cittadina di Silverton viene colpita e devastata da una serie di tornado senza precedenti. Tutta la città è alla mercé di cicloni inaspettati e mortali ma i meteorologi che studiano i cicloni prevedono che il... (continua)

HERCULES : IL GUERRIERO

Genere: AZIONE
Regia diBrett Ratner
ConDwayne Johnson, Rufus Sewell, John Hurt, Joseph Fiennes, Ian McShane, Rebecca Ferguson, Aksel Hennie, Ingrid Bolsø Berdal, Irina Shayk
Orari:
mercoledì 20: 16.00 19.00 22.00
da giovedì 21 a venerdì 22: 16.00 19.00 22.00
da domenica 24 a martedì 26: 16.00 19.00 22.00
Prezzi: €10 Rid. €7 Mer €8

La semi-divinità Hercules (Dwayne Johnson) guida un gruppo di mercenari con l'obiettivo di dare termine a una sanguinosa guerra civile sulle terre di Tracia e di ritornare a regnare sul proprio trono. Anima tormentata già dalla nascita, Hercules... (continua)

Ritz

DRAGON TRAINER 2 3D

Genere: ANIMAZIONE
Regia di Dean DeBlois
Orari:
da mercoledì 20 a mercoledì 27: 16.00 18.00 20.30 22.30
Prezzi: €10 Rid. €7 Mer €8

Questo emozionante secondo capitolo della trilogia epica si svolge cinque anni dopo che il giovane eroe vichingo Hiccup ha fatto amicizia con un drago ferito, evento che ha cambiato per sempre il rapporto tra gli abitanti di Berk e gli sputafuoco.... (continua)

INTO THE STORM

Evento: ANTEPRIMA NAZIONALE
Genere: AZIONE/THRILLER
Regia diSteven Quale
Con Richard Armitage, Sarah Wayne Callies, Jeremy Sumpter, Nathan Kress, Matt Walsh, London Elise Moore, Kyle Davis, Alycia Debnam-Carey, Arlen Escarpeta, Jon Reep
Orari:
martedì 19: 16.00 18.00 20.00 22.00
Prezzi: €7 Rid. €5

Nel corso di una sola giornata, la cittadina di Silverton viene colpita e devastata da una serie di tornado senza precedenti. Tutta la città è alla mercé di cicloni inaspettati e mortali ma i meteorologi che studiano i cicloni prevedono che il... (continua)

Roof 1

INTO THE STORM

Evento: ANTEPRIMA NAZIONALE
Genere: AZIONE/THRILLER
Regia diSteven Quale
Con Richard Armitage, Sarah Wayne Callies, Jeremy Sumpter, Nathan Kress, Matt Walsh, London Elise Moore, Kyle Davis, Alycia Debnam-Carey, Arlen Escarpeta, Jon Reep
Orari:
martedì 19: 16.30 18.30 20.30 22.30
Prezzi: €7 Rid. €5

Nel corso di una sola giornata, la cittadina di Silverton viene colpita e devastata da una serie di tornado senza precedenti. Tutta la città è alla mercé di cicloni inaspettati e mortali ma i meteorologi che studiano i cicloni prevedono che il... (continua)

STEP UP ALL IN

Genere: DRAMMATICO
Regia di Trish Sie
Con Briana Evigan, Ryan Guzman, Adam G. Sevani, Alyson Stoner, Izabella Miko, Stephen Boss, Misha Gabriel Hamilton, Chadd Smith, Martín Lombard, Abigail Rich, Mari Koda
Orari:
da mercoledì 20 a mercoledì 27: 17.15 19.30 22.00
Prezzi: €10 Rid. €7 Mer €8

Ambientato a Las Vegas, Step Up All In è diretto dalla coreografa e regista Trish Sie, vincitrice di un Grammy Award per il video "Here It goes Again" degli OK Go. Questo nuovo film riunisce molti degli attori che sono stati già protagonisti degli... (continua)

Roof 2

DRAGON TRAINER 2

Genere: ANIMAZIONE
Regia di Dean DeBlois
Orari:
da mercoledì 20 a venerdì 22: 16.30 18.30 21.30
da domenica 24 a martedì 26: 16.30 18.30 21.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

Questo emozionante secondo capitolo della trilogia epica si svolge cinque anni dopo che il giovane eroe vichingo Hiccup ha fatto amicizia con un drago ferito, evento che ha cambiato per sempre il rapporto tra gli abitanti di Berk e gli sputafuoco.... (continua)

HERCULES : IL GUERRIERO

Genere: AZIONE
Regia diBrett Ratner
ConDwayne Johnson, Rufus Sewell, John Hurt, Joseph Fiennes, Ian McShane, Rebecca Ferguson, Aksel Hennie, Ingrid Bolsø Berdal, Irina Shayk
Orari:
mercoledì 27: 16.00 19.00 22.00
sabato 23: 16.00 19.00 22.00
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

La semi-divinità Hercules (Dwayne Johnson) guida un gruppo di mercenari con l'obiettivo di dare termine a una sanguinosa guerra civile sulle terre di Tracia e di ritornare a regnare sul proprio trono. Anima tormentata già dalla nascita, Hercules... (continua)

Roof 3

LIBERACI DAL MALE

Genere: HORROR/THRILLER
Regia di Scott Derrickson
Con Eric Bana, Édgar Ramírez, Olivia Munn, Sean Harris, Joel McHale, Dorian Missick, Antoinette LaVecchia, Scott Johnsen, Valentina Rendón, Daniel Sauli
Orari:
da mercoledì 20 a mercoledì 27: 17.30 20.00 22.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

Il poliziotto newyorchese Ralph Sarchie (Eric Bana), già alle prese con i propri problemi personali, inizia ad indagare una serie di crimini inquietanti e inspiegabili. Unisce le sue forze con un prete anticonformista (Edgar Ramírez), esperto in... (continua)

Roof 4

DRAGON TRAINER 2

Genere: ANIMAZIONE
Regia di Dean DeBlois
Orari:
sabato 23: 16.30 18.30 21.30
mercoledì 27: 16.30 18.30 21.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

Questo emozionante secondo capitolo della trilogia epica si svolge cinque anni dopo che il giovane eroe vichingo Hiccup ha fatto amicizia con un drago ferito, evento che ha cambiato per sempre il rapporto tra gli abitanti di Berk e gli sputafuoco.... (continua)

APES REVOLUTION - IL PIANETA DELLE SCIMMIE

Genere: AVVENTURA/FANTASCIENZA
Regia didi Matt Reeves
Concon Andy Serkis, Gary Oldman, Keri Russell, Jason Clarke
Orari:
da giovedì 21 a venerdì 22: 17.45 21.30
da domenica 24 a martedì 26: 17.45 21.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

La crescente nazione delle scimmie guidata da Cesare è minacciata da una banda di umani sopravvissuti al devastante virus diffuso dieci anni prima. Raggiunta una fragile pace, essa sarà molto breve, ed entrambe le parti si troveranno sul’orlo di una... (continua)

ANARCHIA: la notte del giudizio

Genere: HORROR/FANTASCIENZA
Regia diJames DeMonaco
Con Frank Grillo, Kiele Sanchez, Zach Gilford, Michael K. Williams, Amy Paffrath, Cortney Palm, Carmen Ejogo, Edwin Hodge, Nicholas Gonzalez, Zoe Borde
Orari:
da venerdì 15 a mercoledì 20: 17.45 20.15 22.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

Il sequel di "La notte del giudizio" che ci racconterà l’evolversi de “La Purificazione”, una notte di violenza permessa una volta all’anno dai Nuovi Padri Fondatori dell’America a tutti i loro cittadini, con l’ambizione di purificare la società dai... (continua)

Centrale

CATTIVI VICINI

Genere: COMMEDIA
Regia diNicholas Stoller
Con Seth Rogen, Zac Efron, Rose Byrne, Elise Vargas, Zoey Vargas, Brian Huskey, Lisa Kudrow, Ike Barinholtz, Dave Franco, Christopher Mintz-Plasse, Jake Johnson, Carla Gallo, Jason Mantzoukas
Orari:
da mercoledì 20 a lunedì 25: 17.15 21.30
mercoledì 27: 17.15 21.30
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

Secondo tutte le apparenze, i neo genitori Mac (Rogen) e Kelly Radner (Byrne) stanno vivendo il classico sogno americano, arricchito dalla nascita di un'adorabile bambina e da una bella casetta nuova di zecca nei quartieri residenziali fuori città.... (continua)

Tabarin

12 ANNI SCHIAVO

Evento: RASSEGNA "RIVEDIAMOLI INSIEME"
Genere: DRAMMATICO
Regia di Steve McQueen
Con Chiwetel Ejiofor, Dwight Henry, Lupita Nyong'o, Brad Pitt, Paul Giamatti, Michael Fassbender, Paul Dano, Benedict Cumberbatch, Sarah Paulson, Garret Dillahunt, Quvenzhané Wallis, Alfre Woodard
Orari:
da mercoledì 20 a giovedì 21: 17.30 21.45

Prezzi: €5 Rid. €

Stati Uniti. Negli anni che hanno preceduto la guerra civile americana, Solomon Northup (Chiwetel Ejiofor), un nero nato libero nel nord dello stato di New York, viene rapito e venduto come schiavo. Misurandosi tutti i giorni con la più feroce... (continua)

E FU SERA E FU MATTINA

Genere: DRAMMATICO
Regia di Emanuele Caruso
ConAlbino Marino, Lorenzo Pedrotti, Francesca Risoli, Sara Francesca Spelta, Simone Riccioni
Orari:
da venerdì 22 a lunedì 25: 17.30 21.45
mercoledì 27: 17.30 21.45
Prezzi: €7 Rid. €5 Mer €5

Ad Avila, un tranquillo paesino di 2.000 anime che regna in cima a una verde collina, si sta festeggiando in piazza, come ogni anno, la festa di Sant'Eurosia, patrona dei frutti della terra. Ma al bar del paese è successo qualcosa. Un evento... (continua)

Ventimiglia Teatro Comunale

DRAGON TRAINER 2

Genere: ANIMAZIONE
Regia di Dean DeBlois
Orari:
da venerdì 22 a martedì 26: 17.30 21.00
Prezzi: €6 Rid. €4 Lun €5

Questo emozionante secondo capitolo della trilogia epica si svolge cinque anni dopo che il giovane eroe vichingo Hiccup ha fatto amicizia con un drago ferito, evento che ha cambiato per sempre il rapporto tra gli abitanti di Berk e gli sputafuoco.... (continua)

Appuntamenti della stagione estiva del Teatra Ariston. Martedì 19 agosto “La vedova Allegra” con la Compagnia d’operetta internazionale “Chef Maxim’s” e sabato 23 agosto Andrea Pucci celebra i suoi 20 anni di carriera con lo spettacolo “20 anni tutti da ridere”.

Martedì 19 agosto ore 21.30 LA VEDOVA ALLEGRA di Franz Lehár

La Vedova Allegra è da sempre il primo e più importante titolo della storia dell'operetta.

Questo titolo ha attraversato tutto un secolo di cambiamenti profondi, eppure il suo successo non si è mai appannato ed è sicuramente destinato a rinnovarsi nel terzo millennio. Basti pensare che quest'operetta è a tutt'oggi uno dei titoli più rappresentati nelle Stagioni Teatrali di tutto il mondo.

Compagnia Operette CHEZ- MAXIME

Costituita nel 2007 con lo scopo di eseguire spettacoli dell'intera produzione operettistica italiana ed europea. Vanta la collaborazione dei migliori artisti e cantanti di operetta italiani e ha prodotto spettacoli sia in Italia che all'estero con grande successo di critica e di pubblico: dalla Vedova allegra al Paese dei Campanelli, Cin -ci- là, Al cavallino bianco, La principessa della czarda fino ai capolavori di J.Strauss come Il pipistrello e LO zingaro barone. Dal 2009 è regolarmente invitata a tutte le operette in cartellone al Teatro San Babila e al Nuovo S.Babila di Milano.

PREZZI D’INGRESSO:
Poltronissima € 25,00 + € 3,00 prev. Poltrona € 20,00 + € 3,00 prev.
1° fila galleria € 20,00 + € 2,00 prev. Gall. I sett. € 18,00 + € 2,00 prev. Gall. II sett. € 16,00 + € 2,00 prev

sabato 23 agosto ore 21.30 Andrea Pucci in “20 anni tutti da ridere”

Andrea Baccan, in arte Pucci, è nato a Milano il 23 agosto del 1965, dove a tutto oggi vive.

Ha debuttato come protagonista assoluto all’interno del laboratorio Progetto Derby, contenitore comico del Teatro Derby curato da Teo Teocoli e Mario Lavezzi. Cabarettista, monologhista e presentatore, Pucci è un comico provocatore e irriverente. Evita la satira politica preferendo quella di costume.

Lo spettacolo è un monologo che ha come argomento centrale la quotidianità gli inizi della sua carriera iniziata nel 1993 vincendo la trasmissione “LA SAI L’ULTIMA” e non tralascia mai di coinvolgere il pubblico visto che in fondo tutti hanno vissuto storie simili, da quando era piccolo, quindi il rapporto con la mamma , della sua adolescenza, alla vita di coppia di cui parla dell’inizio di una storia e del travagliato percorso dopo 20 anni di matrimonio. Attento osservatore degli sviluppi sociali ama rievocare le situazioni grottesche.

E’ stato ospite fisso dal 2006 al 2011 di “QUELLI CHE IL CALCIO” con Simona Ventura, da dieci edizioni è parte importante del cast di “COLORADO”.

PREZZI D’INGRESSO:
Poltronissima € 27,00 + € 3,00 prev. Poltrona € 23,00 + € 2,00 prev.
1° fila galleria € 25,00 + € 2,00 prev. Galleria € 18,00 + € 2,00 prev.

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans SHOW
commenter cet article
17 août 2014 7 17 /08 /août /2014 14:58
14 août fin du 65ème FESTIVAL DE LA MUSIQUE DE MENTON

FESTIVAL DE LA MUSIQUE DE MENTON

UNA SCINTILLANTE SERATA PER IL CONCERTO DI APERTURA DEL 65°FESTIVAL DELLA MUSICA DI MENTON CON IL CELEBRE GIDON KREMER – VIOLINISTA E DIRETTORE. ED ALTRETTANTO SUBLIMI QUELLE DURANTE IL PERCORSO FINO ALLA CHIUSURA ECLATANTE DEL 14 AGOSTO CON SIMONE KERMES .

Nella splendida cornice del Sagrato della basilica di Saint-Michel Archange luogo mitico e magico dove si esibiscono i più grandi artisti della scena internazionale , il 1°agosto si è dato il via alla 65a edizione del Festival della Musica di Menton con il concerto diretto dal tanto atteso violinista Gidon Kremer e l’orchestra da camera “ Kremerata Baltica”. Il programma di questa edizione afferma Paul –Emmanuel Thomas Direttore Artistico del Festival : “….Cet été encore, nous entendrons un programme polychrome mêlant orchestres, musique de Chambre, grands solistes et récitals dans une série de portraits sonores flamboyants…..” Il violinista Gidon Kremer ha creato nel 1997 l’orchestra “ Kremerata Baltica” per favorire i giovani musicisti provenienti dai tre stati baltici. Gidon Kremer si è esibito con l’Orchestra da Camera nei più prestigiosi Festival e nelle più importanti sale del mondo. Egli ha registrato circa 25 CD con la casa discografica Teldec, Nonesuch, DGG e ECM. Il Concerto d’inaugurazione, dedicato alle “quattro stagioni”, ha visto nella prima parte come protagonista della scena musicale applauditissimo Andrei Pushkarev, talentuoso del vibraphone dalle sonorità romantiche. Il numerosissimo pubblico ha avuto l’onore di ascoltare, in una originalissima esibizione, l’”Estate” in sol minore estratta tra le “Quattro stagioni” opus 8 di Vivaldi offerta da Gidon Kremer e la sua orchestra. L’Estate “ di Vivaldi evoca quella calda del 1725 ed i suoi violenti temporali. Poi è stata la volta delle musiche di Astor Piazzolla con le “ Quattre saison de Buenos Aires” (1965) dove l’”Estate” include alcuni elementi dell’”Inverno” di Vivaldi. E per finire le musiche di Philip Glass, considerato come uno dei compositori americani più importanti della nostra epoca, “ capofila del “ minimalismo”. La sua Composizione “ Americain four seasons” concerto per violino e orchestra in quattro parti, ciascuna preceduta da un episodio distinto: un preludio e tre “ canti” per violino solo. A chiusura dopo i tanto acclamati bis il grande Gidon Kremer è stato richiamato in scena più volte per ricevere calorosissimi applausi da parte del pubblico.

Applausi che si sono rinnovati sul sagrato il giorno seguente nel concerto « Aimez – Vous Brahms ? », con Renaud Capuçon al violino e Nicholas Angelich al piano. Il violino è stato, a nostro avviso, il mattatore di questo Festival grazie anche al talento del simpaticissimo Jean-Christophe SPINOSI che ha dialogato col pubblico rendendolo partecipe alla comprensione delle sonorità dello strumento volte ad interpretare i soggetti della composizione (il vento, la tempesta, la calma della notte etc.). Eccezionale il recital Canto e Piano offerto dal tenore Piotr Beczala e dalla pianista Kristin Okerlund il 13 agosto.

Menton 14 agosto 2014 – Standing ovation ennesimo al concerto di chiusura del 65°FESTIVAL DE MUSIQUE con Simone Kermes e la Magnifica Comunità dinnanzi ad numeroso pubblico : la serata si è rivelata ” fantastica”, nella meravigliosa e romantica cornice sul Sagrato della Basilica di Saint -Michel Archange, di fronte al mare, illuminata dalla luna piena. Hanno assistito allo spettacolo finale organizzatori ed autorità, tra le quail il Prefetto delle Alpi Marittime, Il Procuratore Generale di Monaco, il maestro Paul -Emmanuel Thomas, Direttore Artistico del Festival della Musica di Menton ed il sindaco deputato Jean-Claude Guibal e consorte senatrice Giudicelli, tutti, assieme al pubblico in estasi per gli sbalorditivi vocalizzi della vulcanica Simone Kermes, soprano da doti sovrumane, in un programma dei virtuosi autori dei grandi castrati. Sul finale, ma anche prima dell’intervallo, la Kermes è stata richiamata in palcoscenico più volte per i bis e, accompagnata dalla Magnifica Comunità fondata da Enrico Casazzi nel 1990, ha animato ancora una volta la scena interpretando ” Je ne regrette rien” un successo della grande Edith Piaf ” Lascia che io pianga” di George Friederic Handel e ” Lili Marleen” della mitica Marlene Dietrich.

Nel contesto delle giornate del Festival, non si puo’ non citare le esibizioni musicali e recitative svoltesi nel complesso del Museo Jean Cocteau, Collection Séverin Wunderman, con la lettura di poesie, il 1° agosto nel pomeriggio, da parte di Patrick Poivre d’Arvor, noto giornalista televisivo francese, accompagnato dalla vioncellista Caroline Glory che ha eseguito brani di J.S. Bach, Tchaikovski, Bartok, tanto per citare i più noti. Nelle giornate successive, hanno fatto da padrone al museo il violino, il violoncello ed il piano con Amaury Coeyteau, Geoffroy Couteau, Raphael Perraud, Yevgeny Sudbin,Yan Levionnois, Jonas Vitaud, Christophe Rousset (clavicembalo) e Benjamin Grossvenor.

Mariagrazia Bugnella e Luigi Mattera

FESTIVAL DE LA MUSIQUE DE MENTON

MENTON FESTIVAL DE MUSIQUE

Un concert du soir mousseux pour l’ouverture du 65ème FESTIVAL DE LA MUSIQUE DE MENTON avec le célèbre Gidon Kremer - violoniste et chef d'orchestre et aussi sublime pendant le parcours des soirées avec une éclatante finale merci à Simone Kermes.

Dans le cadre splendide de l'esplanade de la basilique de Saint-Michel, lieu mythique et magique où on a pu admirer les plus grands artistes de la scène internationale, le 1er Août, a été lancé la 65e édition du Menton Festival de la Musique avec un concert dirigé par le violoniste tant attendu, Gidon Kremer et son orchestre de chambre "Kremerata Baltica". Le programme de cette édition, expliqua le directeur artistique, Paul Thomas - Emmanuel du Festival: "... .Cet été encore, nous entendrons un programme polychromes des orchestres , Musique de chambre, récitals de Grands Solistes et une série de portraits de sonorités flamboyantes ... .." Le grand violoniste Gidon Kremer a créé en 1997 l'orchestre "Kremerata Baltica" pour encourager les jeunes musiciens des trois pays baltes. Gidon Kremer a joué avec l'Orchestre de Chambre dans les plus prestigieux festivals et salles de concert les plus importantes du monde. Il a enregistré 25 CD avec le label Teldec, Nonesuch, DGG et ECM. Ce concert inaugural, dédié aux «quatre saisons», il a vu la première partie de la scène musicale mettant en vedette le célèbre Andrei Pushkarev, le vibraphone talentueux de consonance romantique. Les nombreux spectateurs ont eu l'honneur d'écouter, dans une exposition originale, l '"Eté" en sol mineur extraite du "Four Seasons" de l'œuvre de Vivaldi 8 offert par Gidon Kremer et son orchestre. L’Eté "de Vivaldi évoque ceux chauds en 1725 et ses orages violents. Puis ce fut le tour de la musique d'Astor Piazzolla avec le "Quatre saison de Buenos Aires" (1965) où l '"Eté" comprend certains éléments de l’ "Hiver" de Vivaldi. Et enfin la musique de Philip Glass, considéré comme l'un des compositeurs américains les plus importants de notre temps, "chef » du« minimalisme ». Sa composition "Americain quatre saisons" , concerto pour violon et orchestre en quatre parties, chacune précédée d'un épisode à part : un prélude et trois «chansons» pour violon solo. A la fin, le très acclamé un grand Gidon Kremer a été appelé sur scène à plusieurs reprises pour obtenir des applaudissements très chaleureux du public.

Applaudissements qui ont été renouvelés sous le parvis avec le concert « Aimez - vous Brahms? » avec Renaud Capuçon au violon et Nicholas Angelich au piano. Le violon a été, à notre avis, le protagoniste de ce Festival grâce au talent de Jean-Christophe Spinosi par ses sympathiques dialogues avec le public , invité à participer à la compréhension des sons de l'instrument conçu pour interpréter le sujet de la composition (le vent, la tempête le silence de la nuit, etc).

Menton Août 14, 2014 – Là encore une autre « standing ovation » lors du concert de clôture du FESTIVAL DE LA MUSIQUE avec Simone Kermes et la Magnifica Comunità face un complet du public: la soirée s'est avérée être «fantastique» dans le cadre magnifique et romantique sur l'esplanade de la Basilique de Saint -Michel Archange, face à la mer, éclairée par la pleine lune. Avec les organisateurs assistaient à la soirée finale les autorités locales, y compris la caille, le Préfet des Alpes Maritimes, le Procureur Général de Monaco, le maître -Emmanuel Paul Thomas, directeur artistique du Festival de Musique de Menton et le Maire-Député de Menton Jean-Claude Guibal avec son épouse la sénatrice Giudicelli, tous, avec le public en extase pour les voix magnifiques de la volcaniques Simone Kermes, soprano de compétences extraordinaires dans un programme de virtuoses auteurs des grands castrats. Le dernier, mais aussi avant la pause, la Kermès a été appelée à la scène plusieurs fois et, accompagnée par la Communauté Magnifique fondée par Henry Casazzi en 1990, a animé la scène une fois de plus en jouant "Je ne regrette rien" un succès de la grande Edith Piaf "Laissez-moi pleurer" par George Handel Friederic et "Lili Marleen" de la légendaire Marlene Dietrich.

Dans le cadre des journées du Festival, vous ne pouvez pas «pour ne pas mentionner le jeu et des spectacles musicaux ont eu lieu dans le complexe de la Wunderman Collection Musée Jean Cocteau Severin, avec la lecture de poèmes, le 1er Août dans l'après-midi, par Patrick Poivre d 'Arvor, célèbre journaliste de la télévision française, accompagné par Caroline Gloire, violoncelliste, qui a interprété des œuvres de JS Bach, Tchaïkovski, Bartok, pour n'en nommer que les plus célèbres. Dans les jours suivants, ils ont fait de maîtriser le musée violon, violoncelle et piano avec Amaury Coeyteau, Geoffroy Couteau, Raphaël Perraud, Yevgeny Sudbin, Yan Levionnois, Jonas Vitaud, Christophe Rousset (clavecin) et Benjamin Grossvenor.

Gidon Kremer riceve la medaglia del FESTIVAL dalle mani del sindaco di Mentone Jean-Claude Guibal

Gidon Kremer riceve la medaglia del FESTIVAL dalle mani del sindaco di Mentone Jean-Claude Guibal

Piotr Beczala e Kristin Okerlund.

Piotr Beczala e Kristin Okerlund.

Andrei Pushkarev

Andrei Pushkarev

Patrick poivre d'Arvor al centro dell'immagine

Patrick poivre d'Arvor al centro dell'immagine

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans MUSICA
commenter cet article
16 août 2014 6 16 /08 /août /2014 07:34
Interview: Jean Pierre DRENO, Procureur Général de Monaco

DOUCEUR ET DECISION

A l'occasion de plusieurs évènements qui se sont produits dans la Principauté, j'ai pu remarquer que sur la plupart basés sur des éléments culturels et artistiques, comme le mois de la Langue et de la Culture Italienne dans les trois éditions annuelles de l'Ambassade d'Italie, la présence de Monsieur JP DRENO, Procureur Général de Monaco, avec lequel j'ai commenté sur les aspects et sensations qu'on pouvait percevoir face à des oeuvres parfois riches en énergie et en émotion, quelquefois contestables. Dernièrement, il m'a parlé de deux "scandales" de monuments qu'il a aperçu dans Ventimiglia, la ville de frontière qu'il apprécie presque avec morbidité pour sa cathédrale et mais également d'autres caractéristiques cachées dans ses ruelles du moyen âge. Il m'a avoué être estimateur des architectures ecclésiastiques et souvent il passe des fins de semaines à la recherche d'églises tantôt dans les arrières pays français tantôt dans ceux italiens, sans oublier des "expéditions" à Firenze, Pisa, Siena etc.etc.

Je lui ai demandé une interview, alors, pour comprendre comment un esprit si spirituel puisse marcher à côté d'une attitude professionnelle qui le lie, incontestablement, aux actes tout à fait matériels.

Y A T-IL, EN PRINCIPAUTÉ, LA POSSIBILITÉ A UN SUBSTITUT DU PROCUREUR D'ÉCHANGER SON RÔLE AVEC CELUI D'UN JUGE ET VICE VERSA.

Comme en France , à Monaco les juges peuvent devenir procureurs ou les
procureurs peuvent devenir juges tout au long de leur carrière 


EST IL POSSIBLE A UN SUJET MONÉGASQUE D'ÊTRE NOMMÉ PROCUREUR GÉNÉRAL A MONACO ?

Il y a déjà eu, il y a quelques années, un Procureur Général de nationalité monégasque et cela est toujours  possible 

DONNEZ LA DURÉE DE L'ENGAGEMENT ET SI CET ENGAGEMENT ESTRENOUVELABLE

Les magistrats français qui travaillent en Principauté sont détachés pour
une durée de 3 ans; ce détachement peut être renouvelé pour une seconde
période de 3 ans .Au total , ils peuvent donc rester 6 ans puis doivent
rentrer en France pour poursuivre leur carrière;

QUELLE DIFFÉRENCE SUBSTANTIELLE ENTRE L'EXERCICE DE PROCUREUR GÉNÉRAL EN FRANCE  ET CELUI DE MONÉGASQUE?  ET AVEC ITALIE?

A’ Monaco , le même  Procureur Général intervient devant toutes les
juridictions ( juge de Paix ,tribunal de 1ère instance, cour d 'appel,
cour de révision & tribunal suprême )

En France ( et en Italie ) il y a un procureur différent devant chacune de
ces juridictions ( procureur de la République pour le tribunal de grande
instance, procureur général pour la cour d'appel, procureur général pour
la Cour de Cassation) mais les attributions de tous ces procureurs sont semblables puisque le droit de ces pays vient du droit romain 

DURANT VOTRE PARCOURS PROFESSIONNEL AVANT D'ARRIVER A MONACO,OU' AVEZ-VOUS EXERCÉ ET SI VOUS AVEZ DU FAIRE FACE A DES SITUATIONS HORS DU COMMUN

Lorsque j ' étais procureur en Polynésie française , il y a eu, en 1995,
la reprise des essais nucléaires et donc des émeutes . Il a fallu arrêter
et faire condamner ceux des manifestants qui incendiaient & pillaient les
magasins de Papeete .
J' ai aussi fait saisir le bateau de l ' organisation " Greenpeace", le
Rainbow Warrior  numéro 2 ( la France avait , en 1985 , commis un attentat
contre le Rainbow Warrior numéro 1 en le coulant dans la baie d 'Auckland
car greenpeace voulait déjà empêcher les essais nucléaires qui se faisaient
sur l 'atoll de Mururoa. Mais elle avait été condamnée à acheter un autre
bateau pour indemniser Greenpeace. C'est ce second bateau que j 'avais
saisi.)
Dans mon dernier poste, à Perpignan , je me suis aussi occupé des
violences qui opposaient, en 2005, les gitans & les jeunes d 'origine
maghrébine à la suite du meurtre de l 'un d'eux.

par Luigi MATTERA

DOLCEZZA E DECISIONE

In occasione Dei tanti eventi che si sono svolti nel Principato, avevo spesso notato che sulla maggior parte di essi basati per lo più su elementi culturali e artistici, come il mese della lingua e della cultura italiana nelle tre edizioni annuali organizzate dall’ Ambasciata d'Italia, la presenza di Jean Pierre DRENO, Procuratore Generale di Monaco, con il quale gradivo commentare circa gli aspetti e le sensazioni che potevamo percepire in un contesto a volte ricco di energia e di emozioni stimolanti, a volte, fortunatamente poche, alquanto discutibili. Di recente mi ha mostrato sul telefonino e parlato di due "scandali" di monumenti incontrati durante una passeggiata in Ventimiglia, città di confine cui ama andare, quasi con una certa morbosità, a visitare non solo la cattedrale ma anche altri piccoli monumenti nascosti nei caratteristichi vicoli della cittadina medievale. Mi confessò essere un estimatore dell’ architettura ecclesiastica e che spesso trascorre i fine settimana alla ricerca di chiese ora nell’entroterra delle Alpi Marittime francesi, ora in quello italiano, per non parlare delle "spedizioni"culturali che effettua con una certa frequenza nei luoghi che reputa « sacri » di città come Firenze, Pisa, Siena ecc.ecc .

Gli ho chiesto, per il giornale di concedermi un colloquio volto a comprendere come una mente carica di tanta spiritualità possa entrare in simbiosi accanto ad un’attitudine professionale che lo lega senza alcun dubbio a comportamenti che richiedano decisioni di segno opposto portandolo ad eseguire decisioni punitive.

NEL PRINCIPATO DI MONACO E’ POSSIBILE INTERSCAMBIARE,COME IN ITALIA IL RUOLO CON UN GIUDICE E VICEVERSA ?

Come in Francia, i giudici a Monaco possono diventare pubblici ministeri cosi’ come i pubblici ministeri possono diventare giudici nel corso della loro carriera

E 'POSSIBILE CHE UN SODDITO MONEGASCO POSSA ESSERE NOMINATO PROCURATORE GENERALE NEL PRINCIPATO?

C'è già stato un paio di anni fa, un procuratore generale di nazionalità monegasca e questo è sempre possibile anche per il futuro.

QUAL’E’ LA DURATA DELLA NOMINA E SE QUESTA E’ RINNOVABILE

I magistrati francesi che operano nel Principato vi sono elegibili per

un periodo di 3 anni e vi puo’ essere un rinnovo per un secondo mandato della stessa durata in modo che possano rimanere 6 anni ma poi devono rientrare in Francia per proseguire la propria carriera;

QUAL’E’ LA DIFFERENZA SOSTANZIALE DEL PROCURATORE GENERALE IN FRANCIA CON QUELLO DI MONACO? E CON L'ITALIA?

A 'Monaco, lo stesso procuratore generale inerviene in prima persona in ogni tribunale (giudice di pace, il giudice di primo grado, corte d'appello,Revisione e Corte Suprema).

In Francia (e in Italia) c'è un procuratore diverso per ognuna di queste giurisdizioni (procuratore per il Tribunal di Grande Istanza, il procuratore generale della Corte di Appello, il procuratore generale per la Cassazione), ma le funzioni di questi procuratori sono simili in quanto il diritto di questi paesi proviene dal diritto romano .

PRIMA DI GIUNGERE A MONACO DURANTE LO SVOLGIMENTO DELLA SUA PROFESSIONE DOVE HA OPERATO E SE SI E’ TROVATA IN SITUAZIONI INSOLITE

Quando ero pubblico ministero nella Polinesia francese, nel 1995 vi è stato la ripresa dei tests nucleari con un seguito di disordini nati dalle proteste ed ho dovuto far arrestare e condannare i manifestanti che bbruciavano e saccheggiavano i negozi in Papete Ho anche dovuto far sequestrare la nave dell'organizzazione "Greenpeace" , il Rainbow Warrior N° 2 ( la Francia nel 1985 aveva portato un attacco contro la Rainbow Warrior N° 1 affondandola nella baia di Auckland perché Greepace aveva già iniziato le proteste contro i test nucleari previsti sull’atollo Mururora. La Francia era stato, poi, condannata a pagare l’acquisto di un’altra imbarcazione alla Greenpace, la quale è stata in seguito fatta mettere sotto sequestro con una mia ordinanza). Nella mia ultima posizione, a Perpignan nel 2005, mi sono anche occupato delle violenze tra gli zingari ed i giovani di origine magrebina in seguito all'assassinio di uno di loro.

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans ROYALE
commenter cet article
16 août 2014 6 16 /08 /août /2014 07:04
FIGC: inizia una nuova era, tra polemiche e speranze

FIGC: inizia una nuova era, tra polemiche e speranze

di Federico Cimatti

Dopo settimane di polemiche, nel mezzo dell'estate italiana, è stato eletto come nuovo presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio - con il 63,18% dei voti favorevoli – Carlo Tavecchio. Un epilogo che sembrava certo, con lo sconfitto sfidante Demetrio Albertini che ha parlato di “vittoria del corporativismo”. Difficile, onestamente, comprendere del tutto la scelta di eleggere Tavecchio. Il calcio italiano è in crisi: inutile girarci intorno, dai problemi causati dai vetusti stadi della Serie A alla recente delusione mondiale, passando per le difficoltà che i club incontrano in campo internazionale, è sempre più evidente come lo sport nel quale si identifica maggiormente lo Stivale abbia bisogno di un cambio di marcia. Sorge quindi spontanea la domanda: è stato eletto l'uomo giusto? Per quanto riguarda la nazionale, il neopresidente potrebbe aver fatto la scelta giusta, con la nomina a commissario tecnico di quell'Antonio Conte dominatore negli ultimi tre anni con la sua Juventus. In merito ad altri aspetti, però, sorgono diverse perplessità. Anzitutto, considerata la necessità di restituire all'Italia un calcio sano e pulito, a due anni dallo scandalo del calcioscommesse è difficile non storcere il naso innanzi all'elezione di un uomo che nella sua vita è stato condannato cinque volte per reati di vario genere( l'ultima nel 1998). Vista con gli occhi di un qualunque straniero( e non solo) appassionato di calcio, questa scelta non può che sembrare un classico controsenso all'italiana. Soprattutto, però, vi è la forte sensazione che l'Italia abbia ancora una volta perso l'occasione di provare a cambiare realmente qualcosa. Albertini, pur avendo una limitata esperienza, avrebbe potuto rappresentare il punto di partenza di un processo di cambiamento, portando forse con sé una ventata di entusiasmo e di aria nuova. Il modello, inutile dirlo, dev'essere la Germania: a partire dagli anni '90, i tedeschi hanno avuto il coraggio di cambiare nettamente il proprio sistema calcistico affidandolo a persone nuove, portatrici di idee innovative. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. In Italia, invece, ci si ostina a portare avanti dei finti cambiamenti che non hanno fatto altro che condurre la Serie A – e tutto il sistema calcistico tricolore – in seconda fila rispetto ai maggiori campionati europei. Oggi più che mai, il calcio italiano ha bisogno di un deciso cambio di rotta: serve una guida forte, in grado di riportare entusiasmo nel mondo del pallone e di convincere le società a fare fronte comune davanti alle varie difficoltà. Non sarà facile, e considerate le premesse è naturale che l'elezione di Carlo Tavecchio sia circondata da un certo scetticismo. Il dado è ormai tratto: sarà il tempo a parlare, nella speranza che ci possa comunque raccontare di un'Italia di nuovo ai vertici del calcio mondiale.

Antonio Conte

Antonio Conte

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans SPORT
commenter cet article
13 août 2014 3 13 /08 /août /2014 14:47
MAURIZIO LASTRICO IN “QUELLO CHE PARLA STRANO” - ARISTON SANREMO 15/8/14

Appuntamento con la stagione estiva del Teatro Ariston. Venerdì 15 agosto alle ore 21.30 salirà sul palco dell’Ariston Maurizio Lastrico con il suo spettacolo “QUELLO CHE PARLA STRANO”

Gli spettacoli di Maurizio Lastrico sono il frutto della sua interazione con il pubblico. La sua sperimentazione sul linguaggio parlato e scritto nasce dall'osservazione di realtà fra loro molto distanti: il mondo dei bar, in cui si mescolano borbottii e luoghi comuni, gli oratori delle parrocchie, i teatri stabili in cui si mettono in scena i grandi classici, le scuole (dell'obbligo e di recitazione), la campagna e la città. Maurizio reciterà i suoi celebri endecasillabi “danteschi”, che mescolano il tono alto e quello basso, che raccontano con ironia di incidenti quotidiani, di una sfortuna che incombe, di un caos che gode nel distruggere i rari momenti di tranquillità della vita. Proporrà inoltre le sue storie condensate, in cui la sintesi e l'omissione generano un gioco comico di grande impatto. Celebrerà poi l'opera del grande (finto) poeta napoletano Tino Capuozzo.

Maurizio Lastrico è attore teatrale, autore, e cabarettista. Si è diplomato nel 2006 alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova, e ha recitato in numerosi spettacoli teatrali, prodotti da teatri stabili o compagnie private, girando per l'Italia in tournée. Da sempre appassionato di cabaret e comicità, all'attività di attore ha affiancato quella di scrittore di poesie, rap e canzoni, da proporre al pubblico genovese. Nel 2009 è arrivato a esibirsi a Milano, al glorioso teatro Zelig. Nel 2010 è entrato a far parte del cast del programma TV Zelig, in onda in prima serata su Canale 5. Da allora ha partecipato a quattro edizioni del programma, ha scritto un libro, e ha girato i teatri e le piazze d'Italia con i suoi spettacoli di cabaret. Nel 2014 è ospite della programma Xlove su Italia 1.

Sono disponibili posti in tutti i settore, la biglietteria é aperta tutti i giorni dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 22.00, per prenotazioni tel . 0184 506060

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans SHOW
commenter cet article
12 août 2014 2 12 /08 /août /2014 21:04
Menton: MEETING DE COCCINELLES  & COMBIS  25e Edition / 1989 - 2014

MEETING DE COCCINELLES & COMBIS

25e Edition / 1989 - 2014

Organisé par le Cox d’Azur Club de Menton

Samedi 16 et dimanche 17 août

Stade Rondelli – Site Garavan

Contact
Sébastien VASSALO
Président du Cox d'Azur Club / 06 64 03 50 05

www.coxdazur.com


***

Les 16 et 17 août le rassemblement international de coccinelles de Menton fêtera ses 25 ans d’existence !!!

Depuis 1989, les passionnés se donnent rendez-vous en été à Menton, sur le site exceptionnel de Garavan entre ciel et mer.

Au programme de ce week-end :

- Deux balades à la découverte des villages de la riviera française,

- Le toujours très attendu défilé sur le bord de mer du dimanche après-midi.

- La présence de très nombreux exposants liés au monde de la coccinelle venant de France, Hollande, Angleterre, Allemagne et Italie.

Et bien sûr deux jours de show assurés par des coccinelles et des combis comptant parmi les plus beaux d’Europe, qu’ils soient d’origine, Cal Look ou Old school.

Pendant ces deux jours, ce coin du Sud Est de la France n’est pas si éloigné de la Californie.

Entrée Visiteur 3 € la journée / pass week-end 5 € de 10 H à 18H info www.coxdazur.com

Menton: MEETING DE COCCINELLES  & COMBIS  25e Edition / 1989 - 2014
Menton: MEETING DE COCCINELLES  & COMBIS  25e Edition / 1989 - 2014

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans SHOW
commenter cet article
12 août 2014 2 12 /08 /août /2014 20:57
10e Palermo-Montecarlo 21-26 août 2014

10e Palermo-Montecarlo
21-26 août 2014

Quarante équipages au départ

C’est la plus forte participation jamais enregistrée dans cette belle course hauturière d’été, organisée par le Circolo della Vela Sicilia en collaboration avec le Yacht Club de Monaco et dont le parcours de 500 milles nautiques suit l’antique route des navires phéniciens.

Avec un départ prévu le jeudi 21 août du golfe de Mondello à 12h00, la flotte va remonter la mer Tyrrhénienne en se déhalant des Iles éoliennes, pour essayer de trouver le vent au large, avant de passer les Bouches de Bonifacio, priant Eole d’ouvrir l’outre du sirocco plutôt que celle du mistral, et remonter la côte corse, cap sur Monaco.

Depuis l’an dernier, le parcours est le même pour tous, puisqu’il comprend une marque de passage au large de Porto Cervo, siège du Yacht Club Costa Smeralda. Moins d’options pour les tacticiens, mais plus de marquage. Les bateaux vont passer trois, voire quatre jours en mer.

En 2013, c’est Pierre Casiraghi, membre du Comité directeur du Yacht Club de Monaco, qui a franchi le premier la ligne d’arrivée. Le Monégasque s’est associé pour l’occasion sur le TP52 B2 à Tommaso Chieffi, un des marins italiens les plus titrés, (l’an dernier, il a notamment accroché à son palmarès la Rolex Middle Sea Race et la Copa del Rey) : « L’an dernier, j’ai participé pour la première fois à cette épreuve et découvert son magnifique parcours le long des côtes sardes et corses. J’avais vraiment apprécié l’ambiance et l’accueil très chaleureux que nous avait réservé le Circolo della Vela Sicilia. Aussi, il était important pour moi d’être à nouveau présent au départ et de remettre notre titre en jeu sous les couleurs de la Monaco Racing Fleet ».

Autres figures marquantes du Yacht Club de Monaco : Adalberto Miani, qui n’a manqué aucun départ des 10 éditions en qualité de Commissaire Voile, sera cette fois en course, à la barre de son Advanced 66 Botta Dritta,mais également Robert Lauro (Wohpe), John et Josh Warren (Nimrod) ainsi qu’un équipage de jeunes régatiers de la Section Sportive du Y.C.M (Tsaar Peter), qui vont s’initier à la course au large entourés de leurs entraîneurs.

Parmi les nouveautés, l’ouverture de la régate aux équipages en double ; les organisateurs souhaitant continuer à faire évoluer leur épreuve.

A leur arrivée à Monaco, les équipages qui n’ont pas couru la Giraglia Rolex Cup, auront le plaisir de s’amarrer quai Louis II dans la YCM Marina et découvrir le nouveau bâtiment du Yacht Club de Monaco, dessiné par Lord Foster et inauguré le 20 juin dernier : « Cette 10e édition revêt un caractère bien spécial. Je tiens à rendre hommage à son créateur Angelo Randazzo et à son fils Agostino qui perpétue aujourd’hui l’esprit insufflé par son père. Cette régate hauturière renforce chaque année les liens très étroits d’amitié entre nos deux clubs, qui sont jumelés. » a souligné Bernard d’Alessandri, Secrétaire Général du Yacht Club de Monaco.

10th Palermo-Montecarlo
21st – 26th August 2014

Forty teams on the start

A record number of entrants are set to line up on the start of this beautiful offshore race, organised by the Circolo della Vela Sicilia in collaboration with the Yacht Club de Monaco, where the 500 nautical mile course follows the route taken by the Phoenician ships.

The start is scheduled for midday Thursday 21st August from the Gulf of Mondello, from where the fleet will head up the Tyrrhenian Sea passing the Aeolian Islands in search of wind offshore before the Strait of Bonifacio, praying the wind gods will unleash the Sirocco rather than the Mistral, and up the coast of Corsica heading for Monaco.

The course is the same as last year which includes a passage off the coast of Porto Cervo, where the Yacht Club Costa Smeralda is located. Fewer options for tacticians, but more marks. Boats will spend three even four days at sea.

In 2013, line honours went to Pierre Casiraghi, member of the Yacht Club de Monaco’s Management Committee who was the first to cross the finish line. He was on the TP52 B2 of Tommaso Chieffi, one of the most successful Italian sailors (who in 2013 added the Rolex Middle Sea Race and Copa del Rey to his trophies). “Last year was the first time I participated in this event and discovered its magnificent route along the Sardinian and Corsican coastlines,” says the Monegasque. “I so enjoyed the atmosphere and warm welcome we received from Circolo della Vela Sicilia. Also it’s important for me to be on the starting line again to defend our title flying the Monaco Racing Fleet flag.”

Other notable figures taking part from the YCM are Adalberto Miani, who has not missed a single Palermo-Montecarlo in his capacity as Sailing Commissioner, and will be at the helm of his Advanced 66 Botta Dritta;Robert Lauro (Wohpe); John and Josh Warren (Nimrod); and a team of young sailors from the YCM’s Sports Section (Tsaar Peter) taking their first steps into offshore racing supported by their instructors.

New this year is the opening of the race to double-handed teams, as the organisers are keen for the event to keep evolving.

On their arrival in Monaco, those who did not compete in the Giraglia Rolex Cup will have the pleasure of tying up for the first time on Quai Louis II in the YCM Marina and discovering the Yacht Club de Monaco’s new building, designed by Lord Foster and inaugurated on 20th June: “This year is very special as we celebrate the event’s 10th anniversary - an opportunity for me to pay tribute to its creator Angelo Randazzo and his son Agostino who continues the spirit behind the race inspired by his father. This offshore regatta reflects very close ties of friendship between our two clubs which are twinned,” said Bernard d’Alessandri, Secretary General of the Yacht Club de Monaco.

(c) Photo Andrea Carloni

(c) Photo Andrea Carloni

Partager cet article

Published by ROYAL MONACO - dans SPORT
commenter cet article

Présentation

  • : ROYAL MONACO RIVIERA
  •  ROYAL MONACO RIVIERA
  • : Royal Monaco Riviera web magazine est le PREMIER site online de Monaco en presse écrite . Royal Monaco Riviera, il primo sito online del Principato divenuto cartaceo.ARTE, CULTURA, SOCIETA' della Riviera ligure e Costa Azzurra!
  • Contact

Recherche

Liens

Partager cette page Facebook Twitter Google+ Pinterest
Suivre ce blog